• Coppa Liguria, Finale

    4 Alassio FC

    2 Marassi

 / Calcio

Che tempo fa

Newsletter

Iscrivendomi acconsento al trattamento dei dati personali secondo le norme vigenti.

Cerca nel web

Calcio | martedì 10 gennaio 2017, 19:00

Calcio. Miraglia, De Martini e Glarey: quant’è bello il Savona dei giovani!

Nella vittoria contro il Ponsacco decisivo l’apporto dei cosiddetti “fuori quota”: sugli scudi il portiere classe ’97 autore di una parata salva risultato.

Dal timore di veder scappare Gavorrano e Massese in vetta alla classifica, fino a una vittoria sofferta che permette addirittura di accorciare le distanze dal duo toscano: è stata una domenica dalle tante emozioni per i pochi tifosi presenti al “Bacigalupo”, che hanno voluto far sentire il proprio sostegno ai ragazzi di mister Siciliano.

Oltre ai soliti “senatori” Ferrando, Pasqualini e Murano, chi ha sorpreso in maniera positiva sono stati i cosiddetti “fuori quota”, come De Martini, autore del momentaneo 1-1 biancoblu, Glarey, di nuovo titolare dopo i problemi muscolari del mese scorso e Daniele Miraglia, chiamato a difendere la porta savonese a causa dell’infortunio di Armando Prisco, per il quale i tempi di recupero non dovrebbero essere particolarmente lunghi. L’ex numero 1 dell’Unione Sanremo, formazione con cui ha ottenuto la promozione in Serie D durante la passata stagione, si è disimpegnato bene, dimostrando una continua crescita dopo la positiva prestazione contro la Massese subito prima di Natale: a parte l’episodio del retropassaggio dal quale è scaturita la punizione a due in favore del Ponsacco, l’estremo difensore biancoblu ha salvato il risultato andando a deviare in corner un insidiosissimo tiro da fuori area dell’attaccante Fall.

Il lavoro di mister Siciliano continua a dare i suoi frutti, come testimoniano la grinta e la determinazione che tutti i ragazzi mettono in campo la domenica: gli arrivi di Bordo e Ruggiero, inseriti passo dopo passo, potrebbero rivelarsi utili alla causa biancoblu, in vista di un campionato ancora tutto da giocare.

Archiviato questo primo impegno del 2017, gli Striscioni riprendono oggi pomeriggio la preparazione in vista della trasferta toscana di domenica prossima contro il Jolly Montemurlo: la voglia di riscattare l’immeritata sconfitta interna del girone d’andata non mancherà di sicuro e, con lo scontro diretto tra Massese e Gavorrano, ottenere i tre punti permetterebbe di compiere un ulteriore passo in avanti.

Paolo Garassino

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore