/ Calcio

Che tempo fa

Cerca nel web

Calcio | mercoledì 15 febbraio 2017, 20:10

Calcio, Bragno. Cattardico commenta le dimissioni: "Crollo inspiegabile, mi sono assunto le mie responsabilità".

"Non mi piace perdere le partitelle tra amici, figuriamoci una partita che ci avrebbe permesso di poter rientrare in corsa per un posto nei playoff. Oggi la squadra ha deluso sotto ogni punto di vista e come allenatore me ne assumo le responsabilità".

Poche parole ma estremamente calibrate quelle pronunciate da Cristian Cattardico dopo l'annuncio delle sue dimissioni dalla guida del Bragno: all'allenatore non è andato giù l'atteggiamento della squadra, sconfitta 3-0 al "Ponzo" dal Borzoli:

"In questi due anni abbiamo sempre cercato di proporre gioco, oggi invece la squadra non ha avuto la forza di lottare in una partita decisiva per il nostro campionato. Affrontavamo una squadra che nelle ultime due partite ha subito otto gol e siamo riusciti a concludere l'incontro in nove con Pellicciotta in porta. Sono profondamente rammaricato, è inutile nasconderlo: rimettere il mandato alla società era il minimo, dopo una giornata così negativa. Segnali nei giorni scorsi? Assolutamente no: con il Pallare abbiamo mostrato segni importanti di vitalità, sfiorando la vittoria nel finale, oggi invece c'è stato un crollo a dir poco improvviso".

Lorenzo Tortarolo

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore