/ Calcio

Che tempo fa

Newsletter

Iscrivendomi acconsento al trattamento dei dati personali secondo le norme vigenti.

Cerca nel web

Calcio | giovedì 20 aprile 2017, 13:30

Aurora, Fausto Rebella: "Crederci è la parola d'ordine, nulla è perduto"

Il trequartista valbormidese carica i compagni in vista del Millesimo

“Crederci, nonostante gli ultimi due risultati”. E’ questo il segnale che arriva forte e chiaro dall’Aurora prima della sfida promozione al Millesimo. Dopo un campionato passato quasi interamente in testa alla classifica del girone valbormidese di Seconda Categoria, i gialloneri perdendo l’ultima giornata lo scontro diretto con la Carcarese dovranno ora affrontare il play-off per condurre in porto la missione ritorno in Prima Categoria.

A suonare la carica è uno dei pilastri dei cairesi, il trequartista Fausto Rebella, che invita compagni ed ambiente a restare compatti e determinati, nonostante bruci ancora l’ultima decisiva sconfitta della regular season: “Perdere con la Carcarese è stata senza dubbio una delusione, era il secondo match point nostro favore per chiudere i discorsi, ma dopo il Sassello è arrivata un’altra inaspettata sconfitta. Certo un po’ di amarezza c’era per tutti noi al termine della gara e nei giorni successivi, però siamo ancora in ballo e dobbiamo giocarci tutte le nostre carte per non buttare via quanto fatto dalle prime giornate fino ad un mese fa”.

I gialloneri infatti sono reduci da una stagione straordinaria, che li ha visti primi in classifica dalla prime giornate fino all’ultima giornata. Nonostante questo cammino però ora servirà un ulteriore sforzo, per fare il tanto cercato salto di categoria: “Ci siamo allenati bene in queste settimane, non ho notatoalcun calo particolare dal punto di vista mentale, a parte la delusione iniziale. Ci abbiamo messo la testa giusta anche dopo queste due scottature finali, la promozione in Prima Categoria è quello che vogliamo sia noi giocatori che la società, la quale quest’anno ha costruito un gruppo forte come non lo si vedeva da tempo. E’ da agosto che lavoriamo per salire di categoria e non vogliamo farci scappare questo traguardo, sarebbe un vero peccato”.

Il secondo posto conquistato, tuttavia, lascia ancora un piccolo vantaggio ai ragazzi di Bastoni: “Il Millesimo sarà senz’altro galvanizzato dopo il 4-3 in rimonta sull’Olimpia, arriveranno molto entusiasti all’incontro. Sono una squadra molto giovane e atleticamente molto preparata. Noi però avremo il vantaggio di poter contare anche sul pareggio visto il miglior piazzamento in campionato, credo sarà una partita con molti spazi siccome loro dovranno cercare con più insistenza il gol”

Mattia Pastorino

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore