/ Calcio

Che tempo fa

Cerca nel web

Calcio | mercoledì 13 settembre 2017, 17:15

Calcio. Nicolò Alfano resta sul mercato: "Sono stato a un passo dalla Serie A maltese, ma sono pronto a mettermi in gioco"

"Peccato per il tempo perso - racconta il centravanti ingauno - ma sono alla ricerca della giusta sistemazione. Ho voglia e d entusiasmo per fare bene. La categoria? O la Serie D in Lombardia o l'Eccellenza in Liguria"

Nicolò Alfano al lavoro sul campo dell' "Annibale Riva"

La lunga estate di allenamenti e sudore di Nicolò Alfano sta vivendo una piccola fase di stand by a causa di un'influenza passeggera, ma l'attaccante ingauno è pronto a rimettersi al lavoro per iniziare nel migliore dei modi la stagione 2017/2018.

La casacca da vestire sembrava ormai essere quella del Gzira, formazione che milita nella Serie A maltese, ma sul più bello l'operazione è saltata.

"E' stata un'esperienza che sembrava essere partita con i migliori auspici - ci racconta Nicolò - visto che nella prima amichevole contro il Birkirkara ero riuscito a trovare la via della rete. Il club era pronto a tesserarmi, ma sfortunatamente non ho riscontrato le dovuto garanzie per fermarmi all'estero. Peccato per il tempo perso, ma mi auguro possa comunque tornarmi utile: ho infatti avuto la possibilità di confrontarmi con tanti giocatori importanti, anche come l'ex Lecce Diamoutene, pronto a passarmi a prendere al mattino per portarmi al campo di allenamento. Umiltà e professionalità sono le basi per emergere e Souleymane me ne ha dato l'ennesima dimostrazione".

 

Il futuro? Le opzioni sul piatto sembrano essere diverse:

"In questi mesi mi sono allenato con grande costanza e mi sento bene, a parte questo intoppo influenzale, e sono pronto a mettermi in gioco. Al momento ci sono al vaglio alcune possibilità nella Serie D lombarda, ma se non si dovessero concretizzare, tanti organici sono infatti ormai già completati, potrei anche scendere in Eccellenza. Molto vicino a casa? Potrebbe anche essere (il giocatore è di Albenga ndr), mi piacerebbe infatti disputare una stagione in piena tranquillità, all'interno di un ambiente che mi permetta di esprimere il mio potenziale. La voglia e l'entusiasmo per disputare una stagione importanti ci sono tutte, con impegno e serietà, non resta che trovare la soluzione migliore".

Lorenzo Tortarolo

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore