/ Calcio

Che tempo fa

Cerca nel web

Calcio | mercoledì 13 settembre 2017, 16:48

Serie D, Il punto sul Girone E. L'Albissola ritrova Monteforte, Savona all'esame Massese, il Finale non vuole smettere di correre

Quattro vittorie, due pareggi e nessuna sconfitta, per un totale di quattordici punti dopo due giornate di campionato: Savona, Finale e Albissola hanno cominciato la nuova stagione in Serie D con il piede premuto sull'acceleratore, dimostrando un gioco a tratti già spumeggiante e una condizione fisica di tutto rispetto. 

Dopo centottanta minuti non è ancora possibile inquadrare al meglio le reali potenzialità di ciascuna squadra, ma per quanto riguarda il Savona di mister Tabbiani i primi segnali sono molto incoraggianti: le vittorie contro Rignanese ed Argentina (unite al passaggio del turno in Coppa Italia) rappresentano un ottimo punto di partenza per continuare a crescere domenica dopo domenica, quando gli impegni si faranno sempre più ardui e difficili. L'attuale primo posto in solitaria non deve assolutamente allentare la concentrazione all'interno dello spogliatoio biancoblù e le due sfide casalinghe contro Massese e Ponsacco daranno ulteriori risposte a tifosi e addetti ai lavori. Per il match di domenica al "Bacigalupo" restano da valutare Cardini e Gomes, due pedine fondamentali per il 4-3-3 di Tabbiani. 

Grande soddisfazione anche ad Albissola, che ha vissuto una domenica storica grazie alla sorprendente ma meritata vittoria contro la Sanremese: la squadra di Fossati, dopo un primo tempo pressochè perfetto per tenacia, grinta e determinazione, ha saputo resistere alle iniziative dei ben più quotati matuziani, ai quali è mancata un pizzico di cattiveria sotto porta per portare a casa almeno un punticino. I ceramisti, attualmente secondi in classifica a quota quattro punti, vogliono continuare a stupire già dal prossimo impegno sul campo del Ligorna, un match che si preannuncia molto interesante e ricco di spunti: uno su tutti la presenza sulla panchina dei genovesi di mister Luca Monteforte, artefice della scalata biancazzurra dalla Promozione alla Serie D. 

Nonostante qualche muso lungo dopo il pareggio di Montecatini, arrivano segnali incoraggianti anche dal Finale di Pietro Buttu: la truppa giallorossa, dopo l'exploit della passata stagione, sembra aver ricominciato a macinare gioco e risultati più che positivi anche quest'anno. I quattro punti ottenuti contro Real Forte Querceta e Montecatini e la costante crescita dei più giovani sono due aspetti che lasciano ben sperare in vista dell'insidioso derby di domenica prossima contro l'Argentina, ancora a secco di punti e determinata a riscattare la sconfitta casalinga contro il Savona. 

Paolo Garassino

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore