/ Calcio

Che tempo fa

Cerca nel web

Calcio | mercoledì 11 ottobre 2017, 18:20

Legino: inizio di stagione convincente per gli Esordienti 2006

I giovani calciatori hanno partecipato a tre tornei giocati a 9 a Lusignano, Bragno e Baveno

La squadra degli Esordienti del Legino leva 2006, hanno ottimamente chiuso un trittico di tornei a 9 che li ha visti impegnati a Lusignano, Bragno e per concludere a Baveno sul Lago Maggiore.

Una rinnovatissima e maggiormente competitiva squadra ed un instancabile gruppo di genitori già molto affiatati hanno sostenuto per tre settimane i loro ragazzi in ogni evento.

Bel gioco, divertimento e fare gruppo, sono stati i principali ingredienti di quest’ottimo inizio di stagione.

Dopo gli appuntamenti provinciali, l’intera squadra e genitori, hanno partecipato per il secondo anno consecutivo alla XVII^ edizione del  TROFEO CARLO ZACCHERA, organizzato dal Baveno Calcio da quest’anno affiliata Scuola Calcio Juventus.

Alto il livello con squadre quali Segrate, Accademia Vittuone, Baveno, e la terribile Scuola Calcio Terricola Terruggia di Alessandria, capace di fare ben tre finale sulle sei disponibili per ogni categoria.

Legino Blu secondo battuto in finale propria dalla Terricola e Legino Verde quarto sconfitto anch’esso dal Baveno della finalina.

“… alcuni ragazzi non volevano lasciare Baveno, non per il torneo, ma la splendida location dove siamo stati ospitati…..piscine, sala giochi, campetto di calcio interno, e per i genitori, un relax di due giorni spettacolare, bellissima esperienza per far vivere due giornate davvero divertenti a tutto il nostro gruppo e soprattutto ai nuovi arrivati…” racconta Aldo Martinello…” ho rinnovato con entusiasmo la partecipazione a questo torneo di grande spessore, il quale oltre che a dare grande importanza al nome della Società del U.S. LEGINO 1910 in rappresentanza del suo intero settore giovanile, contribuisce a conoscere nuove persone e nuove società con le quali confrontarsi, se poi si incontrano uomini importanti come Massimo Zacchera, con la quale si instaura un rapporto di grande e sincera amicizia, la soddisfazione è ancora più grande.

Miglior giocatore, Cauteruccio Brando e miglior portiere Canevari Luca, i premi individuali che i tecnici delle altre squadre hanno dato ai nostri giocatori, anche se per tutti i ragazzi e genitori compresi, vanno i miei più sinceri e sostenuti complimenti”.

c.s.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore