/ Motori

Che tempo fa

Cerca nel web

Motori | giovedì 12 ottobre 2017, 12:35

Motori: Andolfi conclude al 43° posto il Rally Racc Catalunya

Il savonese paga cara un'uscita di strada rimediata al venerdì mattina

Dopo il forfait in Germania, Fabio Andolfi voleva esserci a tutti i costi in Spagna per mostrare al mondo intero il suo indiscutibile talento alla guida.

Aci Team Italia gli ha affidato dunque la ormai consueta Hyundai i20 New Generation R5 supportato dalla Romeo Ferraris. Sul sedile di destra ecco invece il ritorno gradito del co driver Simone Scattolin, con cui Fabio è cresciuto e maturato nel mondiale rally.

Per il savonese però l'avventura in terra spagnola non inizia nel migliore dei modi. Lungo la prima prova speciale del venerdì mattina la i20 scivola sulla terra in un tornante destro che ha destato non pochi grattacapi anche ai piloti più esperti, e va a sbattere sul guard rail. Il radiatore si danneggia irrimediabilmente costringendolo al ritiro giornaliero. La regola del Super Rally gli permette di ritornare in gara, dopo che tecnici e ingenieri hanno ripristinato la sua Hyundai.

Decisamente migliore la giornata di sabato, dove l'equipaggio tricolore battaglia con i migliori del WRC2, campionato a cui è iscritto, e lungo la prova speciale numero numero 13 segna addirittura un sesto tempo assoluto. Soltanto Jan Kopecky, pilota ufficiale Skoda Motorsport e campione europeo, lo precede in classe.

Domenica altri kilometri macinati sull'asfalto catalano e alla fine Andolfi conclude il rally al 43° posto assoluto. Prossimo e ultimo appuntamento il Rally del Galles, sugli sterrati umidi e scivolosi che hanno fatto la storia di questo sport.

Alessio Zunino

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore