/ Calcio

Che tempo fa

Cerca nel web

Calcio | mercoledì 06 dicembre 2017, 11:30

Calcio, il punto sul campionato di Promozione

Tanto equilibrio sia in testa che in coda della classifica

In estate gli addetti ai lavori lo avevano annunciato: il campionato di Promozione sarà estremamente equilibrato ed incerto. Affermazioni che stanno prendendo sempre più piede giornata dopo giornata.

Dopo dodici giornate in testa alla classifica troviamo Arenzano e Cairese appaiate a quota 29 punti. I biancorossi si sono dimostrati una squadra a tutti gli effetti e capace di fare risultato anche contro le grandi. Merito è sicuramente anche di mister Maisano, guru del calcio ligure e che non ha bisogno di presentazioni. Antagonista principale la compagine valbormidese guidata dal neo tecnico Solari. L'ex giocatore di Sampdoria e Cuneo si sta rivelando un abile condottiero che ben si sposa alla causa gialloblù, capace di ottenere il massimo dall'intera rosa.

Terza piazza per il Campomorone a quota 26. I genovesi hanno fatto del loro stadio l'arma principale, difficile da espugnare per tutti. Anche quest'anno si battono per qualcosa di importante. Quarto l'Alassio FC di Vincenzi a 23 punti. DOpo tante stagioni memorabili e un record di vittorie consecutive impresse negli almanacchi, le vespe stanno trovando più difficoltà del previsto ma i gol di Battaglia e il carisma di Amedeo Di Latte porteranno la squadra dove ambisce da quest'estate. Quinto il Bragno di mister Cattardico a 21 punti. I valligiani, dopo un avvio convincente, sono andati incontro ad un periodo calante, ma un nuovo filotto di risultai positivi si insediano nuovamente in posizione Play Off.

Sesta posizione per la neo promossa Ospedaletti. Gli Orange guidati sapientemente da Biffi sono considerati oltre che la rivelazione, lo spauracchio di tutti. Dotati di una rosa interessante, sono riusciti a fermare al Brin la capolista Cairese. Settimo il Taggia a 19 punti. I giallorossi rimangono ambiziosi come nelle passate stagioni ma sono chiamati al salto di qualità, soprattutto avendo in rosa elementi di spicco.

Ottava piazza condivisa da Sant'Olcese e Loanesi. I genovesi stanno facendo un campionato regolare, mentre i rossoblù del presidente Piave si trovano in un periodo molto positivo, come ha affermato un soddisfatto Flavio Ferraro. Top ten chiusa invece dal Legino, che rispetto alla passata stagione si ritrova con qualche punto in meno.

Undicesima e virtualmente salva a 10 punti la Voltrese, retrocessa dall'Eccellenza. Equilibrio e incertezza in zona Play Out, zona che diventa sempre più rovente. Quattro squadre ossia Ceriale, Praese, Campese e Borzoli, sono appaiate a nove punti conquistati. Sei punti invece per il fanalino di coda Pallare, al quale va il merito di aver chiantato in casa il Bragno.

 

Alessio Zunino

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore