/ Calcio

In Breve

domenica 20 gennaio

Che tempo fa

Cerca nel web

Calcio | sabato 13 gennaio 2018, 13:16

Calcio, Cairese. Solari non vuole che i gialloblu si snaturino: "Contro l'Alassio manterremo la nostra identità. Di Leo? Farà parte dei convocati"

"Battere l'Alassio ci permetterebbe di conquistare altri tre punti e di avvantaggiarci a livello psicologico sui nostri avversari"

Calcio, Cairese. Solari non vuole che i gialloblu si snaturino: "Contro l'Alassio manterremo la nostra identità. Di Leo? Farà parte dei convocati"

Ancora poco più di ventiquattr'ore e finalmente Alassio FC e Cairese si ritroveranno l'una di fronte all'altra per una delle gare più attese dell'intera stagione.

Per Matteo Solari e i suoi ragazzi vi sarà l'opportunità di porre un gap importante, in caso di vittoria, sulla formazione giallonera, ma il tecnico valbormidese è ben conscio del potenziale del team diretto da Amedeo Di Latte.

"Inutile dire che una partita come questa sia totalmente da tripla. Da una parte e dall'altra c'è talmente tanta qualità che la giocata decisiva potrà arrivare in qualsiasi momento. Da parte nostra dovremo essere bravi a mantenere intatta la nostra mentalità e la nostra propensione a proporre gioco, indipendentemente dal nostro avversario.

Partita decisiva per il campionato? Vale tre punti, ma come quella di domenica scorsa contro l'Arenzano può influire molto sul morale dei nostri avversari. L'Alassio FC è una piazza forse più umorale della nostra e spuntarla ci regalerebbe inevitabilmente dei vantaggi anche sotto il profilo psicologico".

L'ultima nota del tecnico è sulla condizione della squadra: "Ci siamo allenati bene. La speranza è che nelle prossime ore l'influenza non ci provi di qualche giocatore. Di Leo? Si è allenato regolarmente e sarà parte dei convocati".

redazione

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore