/ Calcio

Che tempo fa

Cerca nel web

Calcio | venerdì 09 febbraio 2018, 18:30

Calcio, Eccellenza. Ventimiglia, big-match contro il Vado. L'ex Maurizio Alberti: "Affrontiamo una squadra che è strutturata per stare fra le prime in classifica"

Al "Morel" di scena contro i granata di Caverrzan la squadra dove ha giocato il difensore frontaliero: "Esperienza breve ma intensa"

Maurizio Alberti, difensore del Ventimiglia e grande ex del Vado

ECCELLENZA - 20^GIORNATA -

ASPETTANDO... VENTIMIGLIA-VADO

Il Ventimiglia va a caccia dell'immediato riscatto dopo lo scivolone subìto sul campo della Sammargheritese, ma di fronte ai granata di mister Caverzan ci sarà il quotato Vado, squadra da considerare in piena corsa secondo posto nonostante un periodo non felice e lo 0-3 con la Fezzanese di domenica scorsa.

Il grande ex - Nelle fila del Ventimiglia c'è Maurizio Alberti, difensore centrale grande ex del Vado e del match in programma nella città di confine: ecco le su parole a poche ore dalla sfida contro i suoi ex compagni di squadra.

 

Maurizio Alberti, domenica arriva il Vado, che partita vi aspettate? "Domenica sarà una partita impegnativa, come le ultime due del resto, perché affrontiamo una squadra che è strutturata per stare tra i primi della classe. Ma noi abbiamo da riscattare il risultato di domenica scorsa quindi faremo il possibile per portare a casa una prestazione positiva e conseguentemente il risultato".

Sei il grande ex della sfida: che ricordi hai col Vado? "L’esperienza a Vado è stata breve ma piuttosto intensa, purtroppo si è interrotta per cause che non dipendevano da me".

Come ti spieghi i vostri risultati altalenanti? "Stiamo facendo una stagione positiva con alcuni alti e bassi dettati alcune volte da un po' di inesperienza, data dal fatto che siamo un gruppo estremamente giovane. Detto questo siamo un gruppo che ha enormi margini di miglioramento e che può dire la sua contro qualsiasi squadra".

Come giudichi la tua stagione? "Tutto sommato la giudico in maniera positiva perché giocare nella squadra della propria città è sempre un piacere e ti invoglia a dar tutto ogni domenica. Ovviamente si può far sempre meglio ed è proprio quello che sto cercando di fare, insieme ai miei compagni, domenica dopo domenica".

Riccardo Aprosio

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore