/ Pallanuoto

Che tempo fa

Cerca nel web

Pallanuoto | domenica 11 febbraio 2018, 13:20

Pallanuoto: nulla da fare per la Rari, il derby è del Recco. Angelini: "Spirito giusto, sarebbe bello tornare a livelli tecnici superiori"

La Carisa Rari Nantes Savona ha perso, ieri, con la Pro Recco, nella piscina Zanelli di Savona, l’incontro valevole per la 14^ giornata della Regular Season del Campionato di Serie A 1 di Pallanuoto. 12 a 5 è stato il risultato finale in favore degli ospiti.

L’allenatore della Rari Nantes Savona, Alberto Angelini, commenta così la partita: “Sono contento per l’impegno e lo spirito mostrati oggi dalla squadra che ha giocato con orgoglio. Ci piacerebbe un giorno tornare a giocare con questo spirito e ad un livello tecnico superiore”.

Prima dell’inizio dell’incontro è stato osservato un minuto di silenzio in memoria del grande olimpionico della pallanuoto, Brunello Spinelli, recentemente scomparso, che conquistò la medaglia d’oro con il Settebello a Roma nel 1960.

La Rari tornerà in vasca, per la 15^ giornata di campionato sabato 24 febbraio, nella piscina Dei Mosaici al Foro Italico a Roma, con la Lazio Nuoto. L’inizio dell’incontro è previsto per le ore 16,30.

 

Questo il tabellino della partita.

 

CARISA R.N. SAVONA – PRO RECCO                       5 – 12

Parziali (1 – 4) (0 – 2) (2 – 1) (2 – 5)

 

TABELLINO

Formazioni

CARISA R.N. SAVONA:  Soro, Delvecchio W., Damonte, Novara E., Bianco L. 2, Ravina 1, Piombo, Milakovic, Bianco G. 1, Colombo J., De Freitas Guimaraes 1 (su rigore), Teleki, Missiroli.

Allenatore  Alberto Angelini.

 

PRO RECCO:  Volarevic, Di Fulvio 1, Alesiani, Bruni 2, Molina 2, Bodegas, Ivovic 3, Echenique, Figari, Filipovic 1, Caliogna 1, Gitto 2, Massaro.

Allenatore  Vladimir Vujasinovic.

 

Arbitri:  Bruno Navarra di Roma e Stefano Pinato di Genova.

 

Delegato Fin:  Emanuele Costa di Santa Margherita Ligure.

 

Superiorità numeriche:

CARISA R.N. SAVONA: 2 / 6 + 1 rigore realizzato.

PRO RECCO: 5 / 10

 

Note:

Spettatori: 300 circa

Usciti per 3 falli: Nessuno.

Per il Recco in porta Massaro.

A 1’06” dalla fine del 2° tempo è stato espulso per proteste Echenique (Pro Recco).


Laura Sicco

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore