/ Calcio

Che tempo fa

Cerca nel web

Calcio | martedì 13 febbraio 2018, 12:30

Bragno, il tuo ruolino di marcia è da grande squadra, Mombelloni: "Vincere aiuta a vincere, importante sarà non perdere la concentrazione"

Il terzino valligiano crede fermamente nella forza di questa squadra

Il periodo complicato è ormai alle spalle e il recupero di molti infortunati di lusso non può che far sorridere ulteriormente mister Cattardico. Il Bragno fa la voce grossa anche in trasferta e strapazza con un roboante 0-3 la Voltrese, aggrappandosi saldamente al treno dei Play Off, in attesa di importanti scontri diretti a partire da quello di domenica al Ponzo contro l'Arenzano di Aurelio e compagni.

Giorgio Mombelloni, terzino biancoverde, analizza con noi il momento di grazia dei valbormidesi, sottolineando la coesione di questo gruppo che non ha mai mollato nemmeno quando tutto sembrava andasse storto.

Giorgio, domenica un'ottima prestazione su un campo difficile come quello di Voltri.

"Assolutamente si, non era facile ma abbiamo dimostrato una volta tanto la forza di questo Bragno. Siamo soddisfatti ma ora viene il bello perchè abbiamo in vista alcuni scontri diretti da non fallire, tra cui quello di domenica in casa contro l'Arenzano. In settimana ci prepareremo facendo del nostro meglio".

Ad oggi il campionato suggerisce ai pretendenti alla rincorsa Play Off di lottare fino all'ultima giornata per via dell'equilibrio che sta regnando. Sei d'accordo?

"Sono d'accordissimo. Dietro di noi viaggiano squadre molto attrezzate e che faranno di tutto per risalire la china. D'altro canto, noi abbiamo fatto lo stesso lasciandoci alle spalle un periodo opaco per quanto riguarda i risultati. La nostra arma in più saranno i recuperi a pieno regime di Cerato e Torra e la conferma dei tanti giovani fino ad oggi scesi in campo, i quali si sono sempre ben comportati rispondendo presente in ogni occasione. Quest'anno visto la nostra classifica attuale, potremo permetterci di accontentarci anche di un pareggio nei match clou, ma noi scenderemo lo stesso in campo per vincere sempre perchè così deve essere se si vuole ambire a un traguardo importante come i Play Off".

Credi sia finalmente arrivato quel tanto sospirato cambio di mentalità che vi si richiedeva?

"Non credo che il problema fosse una mentalità sbagliata perchè, salvo in qualche rara occasione, l'approcio è sempre stato buono. Indubbiamente vincere aiuta a vincere perchè ti fa credere sempre più nelle proprie capacità e noi dovremo essere bravi a cavalcare il più possibile quest'onda positiva".

Alessio Zunino

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore