/ Calcio

Calcio | 17 febbraio 2018, 11:10

Campionato Europeo C20 Football Sala: partenza in salita per Italia e Svizzera. Esordi sprint per il Marocco e per la Selezione Catalana

Campionato Europeo C20 Football Sala: partenza in salita per Italia e Svizzera. Esordi sprint per il Marocco e per la Selezione Catalana

Saranno solo tre, tra le cinque viste in campo ieri, le squadre che accederanno al mondiale di categoria che si terrà a novembre in Colombia.

Italia, Catalunya, Marocco, Franci e Svizzera ad Alassio si stanno confrontando nell’Europeo C20 di Futsal AMF valido per le qualificazioni al mondiale in America Latina.

E la partenza per gli azzurri non è stata delle migliori. Primi a scendere in campo sul parquet del Palazzetto dello Sport Ravizza di Alassio hanno ceduto allo strapotere tecnico e fisico del Marocco. Qualche ingenuità e l’incontro è rapidamente sfuggito dal controllo dei ragazzi allenati da Alessio Arezzi: 7 a 2 il risultato finale.

“Sapevamo che avevamo di fronte una corazzata – spiega lo stesso Arezzi ai microfoni di Mediasport Channel a fine incontro – ma noi potevamo e dovevamo fare meglio, ne abbiamo i mezzi e le capacità”

“Sono molto soddisfatto della prestazione dei miei ragazzi – gli fa eco il tecnico del Marocco Fernandez A – è una bella squadra, affiatata che si impegna molto e sta ottenendo ottimi risultati. Meritano la vittoria per il grande lavoro che svolgono tutto l’anno”

Nel pomeriggio il secondo match in programma ha visto il confronto tra Svizzera e Catalunya.

Incontro a senso unico, concluso con il netto punteggio di 12 a 2, che ha messo in evidenza supremazia di gioco da parte dei catalani a spese dei meno esperti svizzeri.

“Per noi si tratta di fare esperienza – confessano dalla panchina rossocrociata – per alcuni dei giocatori schierati oggi si parla della prima partita di futsal disputata. Molti provengono dal calcio a 11. In Svizzera il movimento del futsal si sta creando ora”.

“Non ho nulla da dire ai ragazzi – è il commento del ct catalano – hanno giocato ordinati, veloci e concentrati. Non esistono partite facili o difficili, se non stai concentrato, questo gioco è talmente veloce che perderne il controllo è davvero un attimo. Da diversi anni lavoriamo per crescere sempre di più e non nascondiamo che il nostro obbiettivo qui ad Alassio è la qualifica per il mondiale”.

Francia-Marocco è l’ultimo match della sessione pomeridiana: partita di cartello, una sorta di derby sentitissimo da entrambi le parti.

Scatta in avanti il Marocco ma la Francia si riprende e contrattacca. Va in gol tre volte, ma la partita non è finita, anche se in tante occasioni la porta francese pare stregata. Accorcia i Marocco su 3-2 ma il fischio della sirena mette fine al sogno marocchino di ristabilire il pareggio.

Il Marocco paga un pizzico di sfortuna e di stanchezza per la partita contro l’Italia disputata in mattinata. La Francia fa tesoro della freschezza, unica squadra oggi ad aver disputato un solo incontro.

Ieri sera si è svolta anche la cerimonia di apertura del Campionato Europeo: un momento ufficiale ma anche di piacevole spettacolo sportivo, grazie agli atleti dell’Olimpia Roller Team.

Segue Italia-Svizzera: incontro importantissimo per gli azzurri in chiave qualifica mondiale.

Oggi si riprende: partita cinque Francia-Catalogna e sei Marocco-Svizzera in mattinata. Spazio poi alla prima edizione della Baby Alassio Cup, categoria Piccoli Amici.

Due gironi, otto squadre: Girone A (Alassio Calcio – Polisportiva Calizzano – Vado FC – US Legino) e Girone B (San Filippo Neri Albenga – Asd Olimpia Carcarese – Bordighera Sant’Ampelio – San Fruttuoso Genova).

(Programma Baby Cup all’indirizzo http://www.fifs.it/2018/02/07/tutto-pronto-per-la-baby-alassio-cup-2018/).

Di più domenica in attesa delle finalissime e della premiazione finale sul parquet del Palalassio scenderanno le formazioni del Carabinieri (Savona e Alassio) e una rappresentanza della nazionale FIFS delle Forza Armate

L’intera manifestazione sarà ripresa in diretta streaming da Mediasport Channel. Aggiornamenti e interviste in tempo reale sulla pagina fb della fifs “FIFS - Federazione Italiana Football Sala”

Di seguito, il programma dettagliato degli appuntamenti

 

Sabato 17 Febbraio

Ore 10.30 Gara 5: Francia vs. Catalunya

Ore 12.30 Gara 6: Marocco vs. Svizzera

Ore 14.30-19.00 Alassio Baby Cup C8 – Piccoli Amici

Ore 19.00 Gara 7: Svizzera vs. Francia

Ore 21.00 Gara 8: Italia vs. Catalunya

 

Domenica 18 Febbraio

Ore 11.30-13.00 Torneo forze armate

Ore 13.00 Gara 9: Catalunya vs. Marocco

Ore 15.00 Gara 10: Italia vs. Francia

Ore 17.00 Cerimonia di chiusura


L’ingresso è libero.


cs

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium