/ Calcio

Che tempo fa

Cerca nel web

Calcio | sabato 17 febbraio 2018, 17:22

Calcio, Bragno. La gara con l'Arenzano vale il terzo posto. Riccardo Cervetto: "Come in ogni partita sarà fondamentale l'approccio"

Calcio, Bragno. La gara con l'Arenzano vale il terzo posto. Riccardo Cervetto: "Come in ogni partita sarà fondamentale l'approccio"

Non potrebbe arrivare sfida migliore per il Bragno per coronare una rimonta che, se portata a termine, potrebbe permettere domani sera ai valbormidesi di stazionare al terzo posto solitario della classifica.

Quello di domani contro l'Arenzano sarà infatti uno scontro diretto per il terzo gradino del podio. Come fare per ottenere i tre punti? Per Riccardo Cervetto sarà basilare il giusto approccio mentale.

"Approcciare le gare nella maniera corretta rappresenta il principio basilare per riuscire ad arrivare la vittoria. Se scendi in campo con il giusto spirito difficilmente il risultato ti sarà avverso, anche se il calcio può riservare qualsiasi tipo di sorpresa.

Anche domani, contro l'Arenzano, dovremo dare tutto questo è l'obiettivo da perseguire, poi al novantesimo vedremo quale sarà il risultato: l'importante, una volta rientrati negli spogliatoi, sarà non avere rimpianti.

La nostra duttilità offensiva? Quando gli infortuni non ci hanno lasciato tregua io per primo ho alzato di qualche metro la mia posizione: bisognava dare una mano e ognuno dei miei compagni non si è tirato indietro per superare un momento difficile. Ora la situazione è migliorata in maniera tangibile e ciò si tramuta anche in maggior fiducia in campo: quando davanti hai giocatori come Torra, Cerato, Panucci, Zizzini, De Luca e Leka hai la consapevolezza che l'azione giusta possa arrivare davvero da un momento all'altro".

Lorenzo Tortarolo

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore