/ Calcio

Che tempo fa

Cerca nel web

Calcio | 17 febbraio 2018, 12:24

Calcio, Veloce. Gerundo vuole rialzare subito la testa: "Col Celle gara vera, ma il gioco dovremo comandarlo noi"

Calcio, Veloce. Gerundo vuole rialzare subito la testa: "Col Celle gara vera, ma il gioco dovremo comandarlo noi"

Testa e mentalità: saranno questi gli ingredienti necessari, secondo Mario Gerundo, per tornare a muovere la classifica della Veloce dopo la sconfitta in extremis contro il Pontelungo.

I granata dovranno necessariamente disputare una partita di livello per battere una squadra ben strutturata, sotto ogni aspetto, come il Celle Ligure.

"Abbiamo lavorato bene e ho percepito nei ragazzi la voglia giusta per disputare una grande partita. Un pizzico di rammarico per il risultato di domenica scorsa c'era, ma frenare l'entusiasmo e la voglia di vincere dei ragazzi è difficile, anche quando un pareggio si sarebbe potuto rivelare un ottimo risultato. Dobbiamo crescere sotto questi aspetti, ma mi tengo stretta l'energia e il dna frizzante di questa squadra.

Il Celle? E' una squadra forte, fisicamente pronta, che verrà da noi a giocarsi una fetta importante di campionato; noi però giocheremo in casa e il gioco dovrà comandarlo la Veloce. Fortunatamente a livello di organico avremo tutti i giocatori a disposizione, per quella che si profila come una gara molto interessante".

Lorenzo Tortarolo

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium