/ Pallanuoto

Pallanuoto | venerdì 09 marzo 2018, 19:18

Pallanuoto, Rari Nantes Savona. Match da protagonista per il giovane portiere Jacopo Missiroli: "Contento di aver disputato tutta la partita con l'Acquachiara, spero di ripetere questa esperienza"

Domani i biancorossi saranno alle pendici dell'Etna per affrontare il Catania

Pallanuoto, Rari Nantes Savona. Match da protagonista per il giovane portiere Jacopo Missiroli: "Contento di aver disputato tutta la partita con l'Acquachiara, spero di ripetere questa esperienza"

La Carisa Rari Nantes Savona ha vinto, mercoledì pomeriggio, con l’Acquachiara ATI 2000, nella piscina Zanelli di Savona, l’incontro valevole per la 16^ giornata della Regular Season del Campionato di Serie A 1 di Pallanuoto. 21 a 4 è stato il risultato finale in favore dei biancorossi padroni di casa.

A difendere la porta biancorossa per tutta la durata della partita è stato il giovane Jacopo Missiroli che commenta così la partita: “Sono stato contento quando l’allenatore mi ha detto che avrei giocato. Giocare per me è sempre un grandissimo piacere. E’ stata una bella partita e  mi sono divertito. Spero di ripetere questa esperienza che per me è motivo di crescita”.

Ed in considerazione della giornata dedicata alla “Festa delle Donna”, la società biancorossa, come già fatto in passato, ha voluto celebrare la ricorrenza offrendo l’ingresso gratuito alla partita a tutte le donne.

La Rari tornerà in vasca, per la 17^ giornata di campionato sabato 10 marzo, nella piscina comunale Scuderi a Catania, con la Seleco Nuoto Catania. L’inizio dell’incontro è previsto per le ore 15,00.

 

Questo il tabellino della partita.

 

CARISA R.N. SAVONA – ACQUACHIARA ATI 2000                      21 – 4

Parziali (6 – 1) (6 – 2) (3 – 0) (6 – 1)

 

TABELLINO

Formazioni

CARISA R.N. SAVONA:  Soro, Novara 3, Damonte 3, Steardo 4, Bianco L., Ravina 2, Piombo 1, Milakovic 1, Bianco G. 1 (su rigore), Colombo J. 2, De Freitas Guimaraes 1 (su rigore), Teleki 2, Missiroli.

Allenatore  Alberto Angelini.

 

ACQUACHIARA ATI 2000:  Lamoglia, Ciardi, di Maro, Spooner 2, Lanfranco M. 1, Ronga, Stellet, Barberisi 1, Blanchard, De Gregorio, Centanni, ./. , Roberti.

Allenatore  Paolo Iacovelli.

 

Arbitri:  Giuseppe Fusco di None (Torino) e Giovanni Lo Dico di Capaci (Palermo).

 

Delegato Fin:  Carlo Salino di Albisola Superiore.

 

Superiorità numeriche:

CARISA R.N. SAVONA: 9 / 10 + 2 rigori realizzati.

ACQUACHIARA ATI 2000: 1 / 3

 

Note:

Spettatori: 150 circa

Usciti per 3 falli: Lanfranco M. (Acquachiara) a 6’03” dalla fine del 4° tempo; Ronga (Acquachiara) a 4’14” dalla fine del 4° tempo.

Per il Savona in porta Missiroli.

A 4’37” dalla fine del 2° tempo è stato espulso per brutalità, art. 21.14, Blanchard (Acquachiara).

A 1’10” dalla fine del 2° tempo è stato ammonito per proteste l’allenatore dell’Acquachiara, Iacovelli.

All’inizio del 4° tempo l’Acquachiara ha sostituito in porta Lamoglia con Roberti.

 


Laura Sicco

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore