/ Rugby

Che tempo fa

Cerca nel web

Rugby | lunedì 16 aprile 2018, 11:50

Rugby: Savona fermato a Pavia, i lombardi vincono 40-34

Rugby: Savona fermato a Pavia, i lombardi vincono 40-34


CUS Pavia 40

SAVONA Rugby 34



Marcatori: 1’ m Casali; 22’ m Casali tr Domenighini; 24’ m Rossi tr Ademi; 35’ m Vescovi tr Domenighini (19-7). II T: 4’ c.p. Costantino; 10’ m Facchino tr Domenighini; 17’ m Guida tr Costantino; 21’ m Casali tr Domenighini; 23’ m Pivari; 29’ m Marconi tr Domenighini; 35’ m Bernat tr Costantino; 39’ m Costantino (40-34).


Cus Pavia: Murer, Attye, Domenighini, Nicolato, Casali, Marconi, Giglio, Vescovi, Corbascio, Bianchi, Garbarini, Negri, Zambianchi, Blasigh (Facchino), Mazza. A disp Tavarili, Morra, Capizzi, Inama, Conte, Zucchetti. All. Nicola Cozzi


Rugby Savona: Ermellino L (Berta), Serra (Scorzoni), Franceri, Ademi (Ermellino R), Rossi, Costantino, Bernat, Sheu, Amato, Guida, Urbani, Pivari, Maruca (Santini), Baccino (Lanza), Giacobbe. All. Antonello Pischedda.


Arbitro: Armanini di Parma


Punti in classifica: Cus Pavia 5 - Savona 2


Trasferta amara per il Rugby Savona che viene superato per 40 a 34 dal Cus Pavia, fallendo nei minuti supplementari l’occasione per ribaltare il risultato.


Un incontro diverso dai precedenti, dove la squadra ligure ha impostato gioco e cambiato strategia, adattandola all’avversario. Di tutte le squadre del girone il Cus Pavia, infatti, è quella con la mischia più vicina come caratteristiche ai biancorossi; questo fatto ha dato la possibilità di contendere palloni nelle fasi statiche, riuscendo ad avere un certo numero di palloni giocabili. Ne è scaturito un incontro abbastanza equilibrato dove i colpi di scena si sono alternati in continuità.


Il Cus Pavia doveva vincere ad ogni costo per restare in corsa per la promozione; anche in questo turno il campionato ha sorpreso, confermando che tutti perdono contro tutti, con l’ Amatori Genova capolista caduto a Rho. I padroni di casa hanno premuto immediatamente, riuscendo a segnare la prima meta entro il primo minuto. Sembrava un segno negativo per i restanti 79 minuti, ma così non è stato. Lungo tutto il primo tempo il Cus ha dominato, ma scemando la sua forza e tenuta di campo di minuto in minuto.

Nella ripresa è il Savona che lentamente prende le redini del gioco diventando sempre più deciso e convinto di un risultato a proprio favore.

L’incontro è stato dunque molto combattuto, con continue marcature da parte di entrambe le squadre. A metà del secondo tempo il Cus aveva accumulato ben 18 punti di vantaggio sul Savona; sarebbe stato comprensibile un cedimento da parte dei biancorossi, ma è avvenuto il contrario. La squadra si è via via caricata portando il divario a soli 6 punti, una meta trasformata.


Infatti gli ultimi minuti di gioco, ai supplementari, hanno visto il Savona risalire il campo con più fasi di gioco ed affacciarsi ai cinque metri avversari con un promettente tre contro due, purtroppo bloccato in extremis dai lombardi.


Si è così concluso un incontro estremamente combattuto ed equilibrato, che avrebbe potuto essere nelle mani del Savona con qualche placcaggio in più nel primo tempo.

Prossimo appuntamento domenica in casa con il Rho, con queste premesse sarà un grande match.



SERIE C1 PROMOZIONE GIRONE 4 (II GG. RITORNO)


CUS Pavia – Savona 40/34

Rugby Rho - Amatori Genova 27/24

Rugby Ivrea - TK GroupTorino 38/27


CLASSIFICA: Amatori Genova punti 23, Ivrea(*) 21, Rho(*) e CUS Pavia 20, Savona 14, TK Group Torino 9.

(*) una partita in meno


Altri risultati:


Under 18 Union Riviera - Savona 5/26

Under 16 Savona - Collegno 45/7.

Under 12 Undicesima classificata (su 24 squadre) al XV Turnoi International Baie Des Angel di

Nizza. Vittorie con Fayence, Saint Laurent du Var, Milano Sempione; pareggio con

Stade Nicoise, sconfitte con Monaco e Grasse.


Michele Messina

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore