/ Volley

Che tempo fa

Cerca nel web

Volley | lunedì 16 aprile 2018, 12:31

Volley femminile: Carcare pone la ciliegina sulla torta e vola in Serie C (fotogallery)

Il fotoservizio di Bruno Oliveri

Volley femminile: Carcare pone la ciliegina sulla torta e vola in Serie C (fotogallery)

Le biancorosse centrano l'obiettivo della promozione diretta in serie C con un'altra prestazione superlativa che non lascia scampo alle padrone di casa, che si giocavano tutto nello scontro diretto. Al fischio d'inizio il palasport Natta era una bolgia, le tribune erano gremite, dalla Val Bormida sono arrivati al seguito delle proprie beniamine un centinaio di tifosi che hanno tenuto testa ai chiassosi e irriducibili supporters locali, che nonostante la cocente sconfitta hanno incitato fino all'ultimo le ragazze cellesi.

Ancora una volta va sottolineata la correttezza del tifo da ambo le parti nonostante la posta in palio fosse altissima. Le biancorosse partono  aggressive e scavano subito un solco , che però dopo un time out chiesto dal coach di casa, viene subito ripianato e adesso ad essere in difficoltà sono proprio le valligiane che ricevono male e non chiudono i punti. A metà set il vantaggio delle locali si fa importante, più cinque sulla capolista. Dagna chiede time out e le ragazze tornano sul parquet rinfrancate, iniziano a rosicchiare punti alle avversarie sino a raggiungerle sul 24 pari, prima in vantaggio le cellesi poi ancora parità a quota 26 e guizzo finale delle carcaresi che chiudono 28 a 26.

Le rivierasche accusano il colpo, le biancorosse traggono il massimo  da questa situazione aumentando il proprio vantaggio, giocando una ottima pallavolo, efficaci in attacco, dove la giovane Amato si metteva in luce alla pari della Cerrato e della Ivaldo, sempre ben servite dalla Marchese, come sempre fortissime con le centrali Giordani e Masi e un libero Moraglio che con interventi spettacolari quanto efficaci tirava su ogni palla, per le padroni di casa l'impresa si fa praticamente   impossibile, nonostante la Zunino serva ottimi palloni alle compagne che vengono quasi sempre murate o comunque difese.

Le ospiti vincono il set e campionato 25 a 19, sugli spalti lato biancorosso la gioia è indescrivibile e il coro "siamo in C" si eleva forte e chiaro nel palazzetto, anche il presidentissimo Balestra è impegnato ad abbracciare e stringere mani a destra e manca, ma la partita deve continuare , Dagna vuole vincere anche questa di partita per chiudere da imbattuto questa sua prima esperienza alla guida delle biancorosse, per cui si affida ancora al sestetto base, mentre Lamballi da spazio ad alcune ragazze della panchina. Inizialmente l'euforia e la grande gioia per l'obiettivo centrato sembrava aver deconcentrato le biancorosse che giocano metà set a corrente alterna, poi però decidono che è il momento di chiuderla per dare il via hai festeggiamenti e si impongono 25 a 16. Dopo il saluto di rito, bella è stata la corsa delle valligiane che si sono poi tuffate in scivolata sul parquet, verso il proprio pubblico che non smetteva più di applaudirle.

Le altre ragazze che hanno contribuito alla promozione sono state Iardella, Odella, Gaia, Briano, Torresan, Bellandi e Bausano.  Archiviato il campionato le neopromosse giocheranno il 25 Aprile a Santa Margherita Ligure la finale di coppa Liguria contro il Virtus Sestri per chiudere in bellezza questa fantastica stagione. Un grosso in bocca al lupo anche al Celle Varazze che svanita la promozione diretta dovrà ancora sudare per ottenere il salto di categoria attraverso i play off.

cs

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore