/ Motori

Motori | 22 maggio 2018, 15:27

Formula 1. Domenica il GP di Monaco, con Leclerc pronto a stupire anche a casa sua. E a fare felici i ragazzi del suo fan club (FOTO)

Franck e Fred scoprirono il talento monegasco in tempi non sospetti, prima dei successi in GP3 e in Formula 2 e l'approdo in F1. Ecco come è nato il fan club

Formula 1. Domenica il GP di Monaco, con Leclerc pronto a stupire anche a casa sua. E a fare felici i ragazzi del suo fan club (FOTO)

E' un momento felice per il pilota monegasco di Formula 1 Charles Leclerc. A punti negli ultimi due Gran Premi (Azerbaijan e Spagna) con l'Alfa Romeo Sauber, è arrivato il momento di vivere da protagonista il suo GP di casa, quello di Montecarlo, che si correrà domenica nel Principato.

Cavallino rampante della Ferrari Driver Academy, tanto che è già stato messo in lizza per prendere il posto di Kimi Raikkonen sulla rossa il prossimo anno qualora il finlandese dovesse lasciare, è arrivato in Formula 1 dopo aver vinto consecutivamente i campionati di GP3 (2016) e Formula 2 l'anno scorso.

Ma c'è chi questo giovane talento lo aveva "scovato" in tempi non sospetti: sono Franck Anfosso e Fred Dumont, che hanno fondato il fan club dedicato a Charles Leclerc (www.charles-leclerc-fans.com).

Ecco come e quando è avvenuto il "colpo di fulmine" con il talento monegasco: "Abbiamo conosciuto Charles al Master Kart organizzato nel dicembre del 2011 a Paris-Bercy - racconta Franck - C'erano, tra gli altri, Stroll, Ocon, Boccolacci, Russel, e questo giovane pilota di Monaco. Seguendo tutto il weekend di gara ci siamo accorti di un pilota veloce, determinato, con una gestione di gara pazzesca: pole e vittoria della finale, approfittando di un contatto proprio tra Stroll e Boccolacci, lui era terzo e stava mettendo pressione ai primi due. E' lì che ci siamo accorti che questo ragazzo aveva qualcosa in più".

Da qui l'idea di creare il sito a lui dedicato e il fan club: "Ci siamo lanciati nel 2012, Charles e suo papà Hervè ci hanno aiutati all'inizio per capire bene anche i regolamenti dei kart. Siamo molto felici di vederlo in Formula 1, è lì che merita di stare - aggiunge Anfosso - due anni fa, quando correva in GP3, nella gara di Monaco ci siamo detti "Un giorno ci ritroveremo uno da una parte e l'altro dall'altra della recinzione, tu dentro il paddock di Formula 1".  sarà proprio quello che vivremo venerdì".

La carriera di Leclerc in Formula 1 è iniziata nel modo migliore, e anche i ragazzi del fan club sperano che a casa sua Charles possa raccogliere un altro risultato importante: "A Monaco tutto può succedere, così come abbiamo visto a Baku, senza dimenticare la gara a eliminazione del 1996 vinta da Panische partiva dalla posizione 14, più o meno dove dovrebbe partire Charles domenica. Anche se non l'ha ancora deto apertamente, lui ci spera di poter fare bene qua a casa, soprattutto dopo la vittoria sfumata l'anno scorso in Formula 2 per un problema alla sospensione".

 

Federico Bruzzese

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium