/ Calcio

Che tempo fa

Cerca nel web

Calcio | venerdì 22 giugno 2018, 17:05

Calcio. Il Comune di Millesimo revoca la concessione del campo ai giallorossi

Il Sindaco Pizzorno a Savonanews: "La polisportiva non ha adempiuto ai fini sociali della convenzione"

Il Comune revoca la concessione per l'utilizzo del campo sportivo all'A.S.D. Polisportiva Millesimo. 

La decisione da parte della giunta comunale guidata dal sindaco Pietro Pizzorno, è stata presa (come si legge sulla delibera) dopo una valutazione non positiva dell'attività della Polisportiva, in quanto, secondo il Comune, non sono state perseguite le finalità statutarie dell'associazione sull'utilizzo degli impianti sportivi a favore dei giovani per scopi ricreativi, ludici e sportivi. 

Commenta il sindaco di Millesimo Pizzorno: "La polisportiva non ha adempiuto ai fini sociali della convenzione. Dobbiamo far si che i nostri impianti (alquanto allettanti) tornino ad essere un punto di riferimento per i ragazzi del nostro territorio, evitando cosi che i genitori siano costretti a portare i loro figli da un'altra parte". 

Si legge nel testo della delibera"In data 3 dicembre 2015 l'amministrazione comunale aveva avanzato una richiesta dove figuravano questi punti: 1) mancata trasmissione dei bilanci della Società Polisportiva relativamente agli anni pregressi 2009 - 2015; 2) mancato versamento dei canoni annuali riferiti agli ultimi tre anni; 3) atti di pignoramento riguardanti mancati pagamenti alle ditte Sport Net e Tallone Sport". 

"I bilanci relativi agli anni 2009 - 2015 sono stati consegnati solo a seguito di solleciti successivi, però manca ancora il versamento relativo al Pagamento del Canone di Concessione di cui al-l'art.3 della Convenzione, ammontante ad oggi a 249,12 €/anno, relativamente all'anno 2013 e non sono più stati versati i canoni relativi agli anni 2016, 2017 e 2018 - prosegue la delibera - Inoltre, le assicurazioni avute dalla Direzione della Società rispetto alla soluzione delle problematiche presentate dai genitori dei ragazzi del Settore giovanile non hanno avuto alcun seguito". 

"Infatti, nonostante l'importante intervento strutturale attuato dall'amministrazione Comunale con l'inerbimento del Campo Sportivo Comunale che ha messo a disposizione della Società una struttura che avrebbe dovuto contribuire ad una ripresa crescente della stessa - viene spiegato nel documento - nella stagione 2017-2018 il settore giovanile ha contato solo 9 iscritti". 

Ma non è tutto. Lo scorso 6 giugno, i giocatori della prima squadra avevano scritto una lettera dichiarando di non voler più giocare per questa società. Lo stesso avevano fatto i genitori dei ragazzi del settore giovanile, sottolineando l'intenzione di non iscrivere più i propri figli. Consci della situazione della Polisportiva, i genitori avevano chiesto all'amministrazione comunale di intervenire anche, eventualmente, affidando le strutture sportive ad una nuova Società che sia in grado di gestirle al meglio e di dare un effettivo contributo alla diffusione dello sport tra i ragazzi. 

Ora la palla passa al Comune che si dovrà attivare per la formulazione di un nuovo bando: "Stiamo definendo i tempi tecnici conclude il sindaco - e contiamo di mettere a regime il tutto entro l'inizio della nuova stagione". 

Graziano De Valle

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore