/ Motori

Motori | mercoledì 11 luglio 2018, 19:18

Accordo tra Franco Ballatore ed il Team Racing Team

Un giramondo cuneese, noto per i suoi avventurosi viaggi che lo hanno portato, ad oggi, a visitare ben 95 stati in tutto il mondo, Franco Ballatore, classe 1966, è entrato a far parte del Bemar Racing Team di Cuneo.

Franco, ex endurista e rallysta, viaggia praticamente da sempre, in quanto ha iniziato all’età di quattordici anni in sella ad un ciclomotore, con il quale, zaino in spalla ha visitato la Francia, insieme ad alcuni amici.

Nei suoi tanti viaggi il nostro avventuriero ha viaggiato prevalentemente in moto, cambiandone parecchie, ma ha utilizzato mezzi di qualsiasi genere, pur di riuscire a raggiungere lo scopo prefisso.

Non bastandogli più i periodi di ferie, qualche anno fa ha deciso di lasciare il posto di lavoro fisso per dedicarsi quasi esclusivamente alla sua grande passione e nel 2011 ha dato vita al progetto “Bicosisgud - Bandiere nel Mondo”. Sul sito web www.bicosisgud.com potrete trovare foto, filmati, resoconti dei viaggi e altre informazioni.

Abbiamo incontrato Franco Ballatore presso la Honda Bianco Moto di Cuneo, dove ha sede il Bemar Racing Team, che ha deciso di supportarlo, con il quale ha firmato un contratto per l’assistenza, la sponsorizzazione e la preparazione della moto scelta per il suo prossimo viaggio, che lo vedrà impegnato nel periplo dell’Africa.

Cosa ti spinge a cercare sempre paesi nuovi? “Per prima cosa lo spirito di avventura, che mi spinge a vedere posti unici, specie se difficilmente raggiungibili. In secondo luogo mi piace conoscere usi e costumi locali e interagire con gli abitanti dei luoghi che visito. Sono continuamente alla ricerca di paesi a me sconosciuti!”

Quale sarà il tuo prossimo viaggio, quando avrà inizio e con quale mezzo lo affronterai? “Il mio programma prevede di effettuare il periplo dell’Africa, percorrendo tutta la costa, con qualche escursione all’interno, che mi vedrà impegnato per circa sei, sette mesi. Per questo lungo viaggio, la cui partenza è prevista per l’autunno, ho optato per una Honda Transalp 650 del 2001, preparata da Bianco Moto, con la quale prevedo di percorrere all’incirca 40.000 chilometri. Ringrazio già sin da ora Il Bemar Racing Team, Bianco Moto, Honda, HRC, Buscafer, Gastaldi Rudi Impresa Edile, Fortec e Vernicenter, che mi supporteranno in questa nuova lunga avventura”.

Dario Malabocchia

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore