/ Motori

Che tempo fa

Cerca nel web

Motori | martedì 25 settembre 2018, 16:35

Motori: Francesco Curinga sfortunato in Germania

Il pilota del Bemar Racing Team ha gareggiato nell’ultima prova delle Road Racing

Motori: Francesco Curinga sfortunato in Germania

Nel weekend del 22-23 settembre si è disputata in Germania, e precisamente a Frohburg, cittadina situata nella regione della Sassonia, l’ultima prova del IRRC (International Road Racing Championship), campionato europeo di velocità su strada, alla quale ha preso parte anche Francesco Curinga, pilota del Bemar Racing Team di Cuneo.

Il badalucchese ha gareggiato nella categoria Supersport in sella alla Honda CBR 600 RR della Bianco Moto, con la quale ha fatto registrare sul percorso tedesco, lungo 4,78 km., un buon tempo nelle qualifiche.

La prima gara ha preso il via verso la metà del sabato pomeriggio, sotto la pioggia. Francesco Curinga è partito bene ma un contatto avvenuto nel corso del primo giro con un pilota irlandese, entrato un po’ alla garibaldina, ha costretto l’italiano ad uscire di pista, fortunatamente senza conseguenze, tanto che è riuscito a rientrare in gara facendo anche registrare un buon tempo sul giro, concludendo la gara in ventiquattresima posizione.

“Peccato - ha esclamato Francesco Curinga - ero in decima posizione e sono piombato nelle retrovie. Per fortuna nessun danno fisico e nessun problema alla moto. Cercherò di rifarmi domani”.

La gara della domenica ha preso il via, nuovamente sotto la pioggia, alle 12,45. Niente da fare per Curinga, che  non è riuscito a trovare il feeling con la moto ed ha terminato la gara in diciottesima posizione.

“Malgrado due belle partenze, non sono riuscito a raccogliere nulla… Zero feeling con la moto sul bagnato, non mi fidavo a spingere e rischiare non sarebbe servito a nulla. Ho però capito quanto è bello questo Campionato! E’ stata un’esperienza fantastica, il circuito era bellissimo, peccato per il maltempo che ci ha perseguitati. Ora farò un pensierino per vedere di fare tutto il Campionato IRRC nel 2019, insieme naturalmente alle gare dell’Isola di Man ed al Trofeo Motoestate. Ringrazio chi mi ha assistito, i miei familiari, la Famiglia di Stefano Bonetti e gli sponsor: Bemar Racing Team, Bianco Moto, Honda, HRC, Buscafer, Gastaldi Rudi Impresa Edile, Fortec e Vernicenter”.

Al pilota del Bemar Racing Team è andata un po’ meglio nel “Joey Dunlop Trophy”, gara riservata alle Supersport disputata su due manche, nelle quali il ligure ha conquistato una bella sesta piazza in gara uno, seguita da un tredicesimo posto nella seconda frazione.

Francesco Curinga scenderà nuovamente in pista il 3-4 novembre, quando si disputerà, sul Circuito Internazionale del Mugello, la gara delle 200 Miglia.

c.s.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore