/ Calcio

Che tempo fa

Cerca nel web

Calcio | domenica 21 ottobre 2018, 18:26

Calcio. Albissola, è notte fonda: con l'Arezzo non basta una buona prestazione

Gli aretini piegano i ceramisti con due reti nel secondo tempo: al "Città di Arezzo" il capolinea per mister Fossati?

Calcio. Albissola, è notte fonda: con l'Arezzo non basta una buona prestazione

AREZZO - ALBISSOLA 1-0 - 72' Persano, 92' Sala

94' Finisce qui, non basta una buona prestazione alla squadra di Fossati: l'Arezzo si impone 2-0. Per il tecnico arenzanese l'ultima sulla panchina biancoceleste? Nelle prossime ore ulteriori aggiornamenti.

92' Gran gol di Sala che di sinistro (con deviazione involontaria di Calcagno) chiude i conti. Per l'Albissola è notte fonda.

90' Esce Russo, entra Bennati: ultimo cambio in casa Albissola. Intanto saranno 4 i minuti di recupero.

85' Arezzo ancora pericoloso: Oukhadda pasticcia, ma poi riesce a rimediare sulla conclusione a botta sicura di Persano.

81' Sostituzione tra i padroni di casa: esce Belloni, entra Salifu.

80' Tiro cross di Russo, pallone sul fondo non di molto con Balestrero che per un nulla non ha trovato la deviazione vincente.

78' Balestrero sciupa la palla del pareggio. Solo in area avversaria, il numero 5 dell'Albissola calcia fuori su assist di Martignago.

76' Giallo per Serrotti, numero 11 locale.

75' Cambia ancora Fossati: esce Gargiulo, entra Gibilterra.

72' AREZZO IN VANTAGGIO! Belloni anticipa Nossa e mette Persano nelle condizioni di battere a rete. Diagonale imprendibile per Piccardo, amaranto avanti 1-0.

65' Completamente ridisegnata la squadra ligure.

64' Quattro cambi in arrivo, uno per l'Arezzo e ben tre per l'Albissola: nei locali fuori Tassi, dentro Serrotti. Fossati manda invece in campo Balestrero, Calcagno e Raja al posto di Cais, Gulli e Sibilia.

63' Foglia ci riprova con una conclusione da trenta metri, pallone in curva.

60' Anche Cais finisce nell'elenco dei cattivi: giallo per il numero 9 ospite.

59' Secondo tempo condizionato da un forte vento che si è alzato da qualche minuto. Inoltre, da poco ha iniziato anche a piovere.

58' Contropiede di Russo che si fa 50 metri di campo da solo e viene fermato solo nei pressi dell'area di rigore avversaria. Il numero 7 albissolese era da solo contro tre avversari.

56' Foglia calcia direttamente in porta, Piccardo respinge con i pugni.

55' Giallo per Gargiulo che atterra Brunori, in difficoltà la difesa biancoceleste.

54' Foglia da fuori, pallone sul fondo. In questo avvio di ripresa è però un Arezzo ben diverso rispetto a quello visto nella prima frazione.

52' Contatto in area ceramista tra Brunori e Rossini, il signor Di Cairano lascia proseguire. Nonostante le proteste del numero 9 toscano, la decisione dell'arbitro sembrerebbe corretta.

48' Arezzo vicinissimo al vantaggio: Brunori si libera bene sulla sinistra e mette in mezzo da fondo campo, Tassi ad un passo dalla linea di porta svirgola malamente e mette incredibilmente a lato.

45' Si riparte ad Arezzo, novità nella squadra di Dal Canto: fuori Bruschi, dentro Persano.

Reti inviolate dopo i primi quarantacinque minuti ad Arezzo. Buona prova fin qui dell'Albissola che non ha rischiato molto e si è affacciata pericolosamente in avanti in un paio di occasioni: la squadra di Fossati sta tenendo bene il campo, sia dal punto di vista atletico che da quello della concentrazione. Nel secondo tempo servirà lo stesso atteggiamento.

45' Albissola che chiude in avanti, Damonte tenta la deviazione su azione d'angolo: si salva l'Arezzo. Si va al riposo sullo 0-0.

42' Corner di Martignago, Russo di testa anticipa tutti sul primo palo ma senza trovare la porta. Si è acceso negli ultimi minuti il giovane scuola Napoli, giunto in estate alla corte di mister Fossati.

41' Russo travolgente sul fronte destro dell'attacco, una volta in area il numero 7 serve all'indietro Damonte che calcia (debolmente) verso la porta trovando però la respinta della difesa amaranto.

36' Tiro dalla distanza di Tassi, sfera sul fondo ben distante dalla porta dei ceramisti.

35' Da segnalare la presenza di una decina circa di sostenitori dell'Albissola giunti al "Città di Arezzo" dalla Liguria.

30' Sugli sviluppi del calcio piazzato Arezzo pericoloso, Nossa spazza l'area piccola ed evita guai peggiori.

29' Ammonito Sibilia, fallo del numero 14 biancoceleste e punizione per i locali.

24' Ancora ceramisti in avanti: cross di Oukhadda, incornata fuori misura di Gulli.

21' Colpo di testa di Damonte alto sopra la traversa. Albissola che si difende, ma non disdegna nemmeno la possibilità di farsi notare dalle parti di Pelagotti.

19' Sugli sviluppi di un corner Pinto va giù in area albissolese: contatto con Damonte, ma per il direttore di gara nessuna irregolarità. Proteste del giocatore di casa, ma si prosegue.

12′ Tiro cross di Sala, attento Piccardo che blocca.

8' Si vede anche l'Albissola: Oukhadda dalla distanza, pallone alto sopra la traversa.

4' Arezzo subito pericoloso: Rossini sventa la minaccia con una tempestiva chiusura a centro area.

2' Fossati torna al "suo" 3-4-3: principali novità di formazione l'esordio in porta di Piccardo, il ritorno di Nossa in difesa e la presenza in attacco dal primo minuto di Russo.

1' Iniziato il match in terra toscana: locali in completo amaranto, ospiti in maglia bianca con banda trasversale celeste.

Se il punto conquistato con il Piacenza (il primo stagionale) aveva donato morale all'Albissola, il ko seguente contro la Pistoiese ha letteralmente fatto sprofondare tutto l'ambiente biancoceleste in uno stato di depressione da cui è obbligatoriamente necessario destarsi il prima possibile, onde evitare di perdere definitivamente la trebisonda.

I ceramisti tornano in campo quest'oggi ad Arezzo nella sfida valida per l'ottavo turno del girone A di Serie C. Quella contro gli amaranto di mister Alessandro Dal Canto appare come una sfida dal pronostico segnato: dieci lunghezze separano infatti gli aretini (terzi a quota 11 punti) dal team di Fabio Fossati, fanalino di coda della graduatoria. Ciononostante, la squadra della presidente Claudia Fantino Colla è comunque chiamata ad una reazione soprattutto dal punto di vista caratteriale, vero e proprio tallone d'Achille della compagine ligure fin qui.

Novità nello schieramento scelto dal tecnico biancoceleste, di seguito le formazioni ufficiali:

 

AREZZO (4-3-1-2): Pelagotti; Luciani, Pelagatti, Pinto, Sala; Buglio, Tassi, Foglia; Bruschi; Belloni, Brunori.

A DISPOSIZIONE: Melgrati, Zappella, Varutti, Mosti, Zini, Serrotti, Basit, Danese, Salifu, Persano, Keqi, Borghini.

ALLENATORE: Alessandro Dal Canto.

 

ALBISSOLA (3-4-3): Piccardo; Gargiulo, Nossa, Rossini; Gulli, Damonte, Sibilia, Oukhadda; Russo, Cais, Martignago.

A DISPOSIZIONE: Bambino, Albertoni, Sancinito, Balestrero, Raja, Oliana, Calcagno, Durante, Bartulovic, Bennati, Oprut, Gibilterra.

ALLENATORE: Fabio Fossati.

 

Arbitrerà l'incontro il signor Michele Di Cairano di Ariano Irpino, coadiuvato dagli assistenti Mirco Carpi Melchiorre di Orvieto e Stefano Camilli di Foligno.

Roberto Vassallo

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore