/ Basket

Che tempo fa

Cerca nel web

Basket | venerdì 02 novembre 2018, 12:08

Pallacanestro Alassio, minibasket protagonista, vincono U15 eccellenza e U14 elite, semaforo rosso per l'under 18 e serie C Femminile

Pallacanestro Alassio, minibasket protagonista, vincono U15 eccellenza e U14 elite, semaforo rosso per l'under 18 e serie C Femminile

Settimane che iniziano ad entrare nel vivo con l’avvio di numerosi campionati che vedono coinvolti i giovani gialloblu.

Mercoledì sera c’è stato l’esordio per l’Under 18 maschile che ha ospitato la forte squadra di Ospedaletti. Dopo i primi 15 minuti ben giocati dagli alassini è la squadra imperiese a prendere decisamente le redini dell’incontro allungando nel punteggio fino al 42-71 finale.

“Siamo ben consci che il campionato non sarà facile perché lo affronteremo sotto leva di uno-due anni però ci aspettiamo una grande crescita nel corso della stagione perché il gruppo si impegna ed è molto coeso. Siamo contenti della bella partecipazione di pubblico alla partita, segno che i ragazzi delle varie categorie si sostengono a vicenda e questo è un bellissimo segnale di aggregazione e identità”

L’Under 15 Eccellenza, mercoledì pomeriggio, ha affrontato la trasferta di Genova contro il fanalino di coda del campionato, Cus Genova. E’ stata una partita che ha visto subito il risultato andare a favore dei gialoblu che però non hanno mai chiuso definitivamente la partita denotando troppa superficialità in diversi aspetti del gioco. Alla fine la Pallacanestro Alassio vince 44-64 ma non lascia soddisfatto lo Staff Tecnico.

“Per impegno ed abnegazione Cus Genova ci ha insegnato tanto in questa partita perché ha lottato fino alla fine. Noi siamo stati parecchio superficiali in molte fasi e vista la difficoltà delle prossime due partite siamo ben consci che se giocheremo in questo modo andremo incontro a due larghe sconfitte. Fortunatamente il nostro gruppo è buono e vista la giovane età anagrafica si può sempre trarre utili insegnamenti da queste fasi per migliorare e per crescere in futuro. Viste le potenzialità di ogni singolo ragazzo alassino che gioca in questa prestigiosa categoria non siamo pessimisti ma consapevoli che possiamo sicuramente dare di più”

L’Under 14 elite (nella foto) conquista il primo referto rosa della stagione alla seconda partita di campionato in trasferta a Busalla giocando la riedizione della finale regionale dello scorso anno. Nei primi due quarti i gialloblu prendono un consistente vantaggio e tutti gli undici ragazzi chiamati in causa danno il loro apporto. A pochi secondi dalla fine del secondo quarto un infortunio al gialloblu Giacomo Rosa rovina un po il clima gialloblu ma la forza e la tranquillità del ragazzo ha tranquillizzato anche i compagni che dopo una fase transitoria nel terzo periodo riescono a vincere 51-78.

“Innanzitutto siamo sollevati che, nonostante lo spavento, Giacomo presto potrà essere di nuovo tra noi e sicuramente ci verrà a vedere vista la sua passione. Abbiamo condotto la gara per lunghi tratti nonostante una fase transitoria nel terzo periodo in questo difficile campionato”

Nel femminile targato Blue Ponente la partita Under 16 con Maremola è stata rinviata per il maltempo mentre c’è stato l’esordio della Serie C Femminile che ha ottimamente giocato per due quarti in trasferta a Chiavari andando all’intervallo lungo sotto solo di un punto. Black-out delle ponentine nel terzo quarto, nel quale le chiavaresi scavano un solco che sarà quello del fischio finale, dopo un ultimo quarto in sostanziale parità alla fine cedono 53-38.

“Peccato per il risultato ma al debutto ci siamo presentate con una squadra giovanissima: per 7/11 delle giocatrici è la prima partita a livello senior in assoluto e l'età media della squadra è 15,8 anni, in linea con la scelta della società di iscriversi al campionato di serie C per offrire alle atlete delle giovanili un'esperienza di livello più alto in aggiunta a quella dei loro campionati di categoria.”

Sabato è stata anche una giornata dedicata al minibasket. Al mattino nella palestra del Don Bosco bella amichevole per gli Aquilotti 2008-09 con Andora dove tutti i minicestisti hanno giocato tanto e si sono divertiti in una partita in preparazione al campionato nel vero spirito minibasket. Al pomeriggio bel torneo interno per i minicestisti Scoiattoli del 2010-2011 che erano presenti in gran numero formando sei squadre che si sono affrontate per tutto il pomeriggio. “Tra la partita del mattino e quella del pomeriggio abbiamo coinvolto ben trentacinque minicestisti che si vanno ad aggiungere ai sessanta che hanno giocato nei campionati giovanili del fine settimana”

comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore