/ Calcio

Che tempo fa

Cerca nel web

Calcio | giovedì 15 novembre 2018, 10:55

Calcio. Savona, il pareggio di Bra rallenta la corsa dei biancoblù. Grandoni: "Ci abbiamo provato, ma non è bastato un buon secondo tempo" (VIDEO)

Il tecnico biancoblù dopo l'1-1 in casa dei giallorossi: "Dobbiamo analizzare gli errori e pensare subito al Casale. La scelta della difesa a tre? Per dare maggiore solidità nella zona centrale, viste anche le dimensioni ridotte del campo"

Calcio. Savona, il pareggio di Bra rallenta la corsa dei biancoblù. Grandoni: "Ci abbiamo provato, ma non è bastato un buon secondo tempo" (VIDEO)

Primo tempo noioso e bloccato, ripresa più combattuta e animata dai gol di Boilini e Giglio poco prima del cinquantacinquesimo. Bra e Savona si dividono la posta nel primo dei tre turni infrasettimanale del girone A di Serie D: un pareggio che soddisfa maggiormente la formazione piemontese, caparbia e ben messa in campo nonostante le pesanti assenze di Tettamanti, Bettati e Brancato e le precarie condizioni di Tuzza, uscito a inizio secondo tempo.

I biancoblù, schierati con un'inedita difesa a tre che ha comunque contenuto bene le iniziative dei giallorossi, scesi in campo con l'ormai collaudato 4-2-3-1 di Daidola, sono stati poco incisivi in zona gol, producendo solamente una buona mole di gioco, con Tognoni e Cambiaso particolarmente ispirati.

La gioia per la rete siglata al settimo della ripresa da Boilini, bravo a raccogliere l'ottimo suggerimento in profondità di Piacentini, è stata subito smorzata dall'immediato pareggio di Giglio, che con un preciso colpo di testa ha sorpreso la retroguardia biancoblù sul traversone dalla destra di De Santi.

Il Savona vede così allontanarsi Lecco e Sanremese in testa alla classifica: i lombardi, vittoriosi per 2-1 contro il Chieri, restano a +2 sui matuziani, che espugnano in pieno recupero il campo del Ligorna (per la squadra di Lupo è il quarto successo stagionale ottenuto dopo il novantesimo). Biancoblù a quota 19 e a sei lunghezze di distanza dalla vetta, nonostante l'imbattibilità nelle nove partite fin qui disputate. 

L'analisi di mister Grandoni al termine della gara del "Bravi":

Paolo Garassino

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore