/ Calcio

Che tempo fa

Cerca nel web

Calcio | 15 gennaio 2019, 16:25

Calcio, Eccellenza. Baiardo sconfitto dal Finale, Baldi: "Pagati molto cari dieci minuti di sbandamento"

Il tecnico dei neroverdi genovesi commenta con rammarico il pokerissimo subito domenica: "Passivo eccessivo, il risultato più giusto poteva essere il pari, ma guardiamo alla sfida col Rapallo"

Calcio, Eccellenza. Baiardo sconfitto dal Finale, Baldi: "Pagati molto cari dieci minuti di sbandamento"

I cinque gol subiti da un Finale scatenato nei minuti conclusivi di gara potrebbero lasciar pensare ad un Angelo Baiardo non propriamente in partita ed in balia dell'avversario.

Così non è stato, per questo il rammarico del tecnico Gianni Baldi al termine della sfida del "XV Aprile" è tangibile: "Gli ultimi due gol sono arrivati nel finale quando eravamo tutti proiettati in avanti alla ricerca del pareggio, forse il risultato più giusto per quello che si è visto in campo. Nel primo tempo abbiamo fatto qualcosina in più noi, nel secondo tempo il Finale. I dieci minuti in cui abbiamo subito i tre gol hanno messo la gara in salita, un po' per nostra disattenzione, un po' per bravura di una squadra che sappiamo essere attrezzata per ben altri obbiettivi rispetto a noi. Peccato, guardiamo avanti perchè abbiamo un traguardo da raggiungere e la prossima sfida di Rapallo è molto delicata".

Un peccato perchè nella prima frazione di gara i neroverdi avevano trovato l'assetto giusto per mettere in difficoltà i giallorossi, specialmente con la posizione dei centrocampisti: "Sapevamo che Ghigliazza si abbassava molto per far partire l'azione e far girare la loro squadra. Così tra le linee loro si muovevano a turno Guidotti e Bianchino, il che ci ha portato nel primo tempo a creare un paio di occasioni nitide contro zero".

Non si conferma ammazza grandi in questo avvio di 2019 quindi la sua formazione, fuori seppur per pochissimo dalla zona play-out: "Direi che abbiamo tutte le carte in regola per venir fuori da questa situazione di classifica. A parole e coi valori non si ottiene niente. Dobbiamo concentrarci e sacrificarci al massimo ogni partita per portarla a compimento e far punti"

Mattia Pastorino

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium