/ Calcio

Calcio | 15 gennaio 2019, 10:59

Calcio, Eccellenza. Svolta Galli per il Finale: "La voglia di essere protagonisti è tanta"

Il centrocampista si è ritagliato col Baiardo un importante spazio subentrando nella ripresa ed aiutando i suoi a svoltare e ribaltare il risultato

Daniele galli (a sinistra) contrastato da un avversario nel match con la Cairese

Daniele galli (a sinistra) contrastato da un avversario nel match con la Cairese

Un saggio sull'importanza delle sostituzioni quello composto domenica sul campo del Baiardo da Andrea Caverzan. Poche ma efficaci mosse, da una panchina a dire il vero povera di alternative offensive, hanno portato il Finale a ribaltare il risultato di svantaggio e mettere in cascina i tre punti.

Tra queste l'ingresso del centrocampista Daniele Galli in luogo di un Ghigliazza imbrigliato dagli avversari, scombinando di fatto i piani del tecnico genovese Baldi: "Spesso il gioco passa per i suoi piedi da una posizione più arretrata rispetto a quella che il mister mi ha chiesto di occupare, cercando di attaccare più alto bloccando le loro azioni e giocando semplice e veloce con i movimenti che proviamo e che continua a ribadirci ogni allenamento".

Fondamentali i cambi ed altrettanti importanti i tre punti, indispensabili per restare agganciati al treno dell'alta classifica: "Abbiamo tutti la voglia di arrivare in alto. La Coppa Italia è stata una soddisfazione per iniziare al meglio l'anno nuovo ma è solo una parte dell'obbiettivo finale. Proveremo ad arrivare in fondo a questa competizione, ma ora la testa va al campionato perchè in questo inizio di girone di ritorno avremo partite molto complesse. La voglia di essere protagonisti è tanta".

Carattere mite fuori dal campo, alla ricerca della personalità giusta dentro al rettangolo di gioco. La voglia di essere protagonista domenica si è vista, segno di un inserimento ormai definitivo nella nuova realtà, dopo l'esperienza in maglia Albissola: "Mi sto trovando benissimo, con il gruppo squadra, il mister e la società. Essendo un giovane ho trovato nei più esperti giocatori e persone in grado di darmi tutti qualcosa. Dovessi dare un voto alla mia esperienza finora sarebbe senz'altro positivo".

Mattia Pastorino

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium