/ Calcio

Calcio | 15 gennaio 2019, 18:53

L'editoriale - Squadre B nei dilettanti, tra il diritto al divertimento e campionati poco formativi

L'editoriale - Squadre B nei dilettanti, tra il diritto al divertimento e campionati poco formativi

L'opportunità di istituire squadre B all'interno dei campionati dilettantistici regionali, si è riproposta con una certa costanza negli ultimi sette anni.

Già nel 2011 ci aveva pensato la Golfodianese, mentre quest'anno i due club che hanno dato l'ok per istituire la seconda squadra in Seconda Categoria sono stati il Legino e il Taggia.

Dando un'occhiata ai risultati maturati sul campo, le prospettive non appaiono certo delle migliori, dato che i giallorossi e i savonesi hanno portato a casa rispettivamente 4 e tre punti nel corso del girone di andata (tre del Taggia arrivati proprio nel match del Ruffinengo), a dimostrazione delle reciproche difficoltà incontrate nel computo della stagione.

Chiaro, i risultati non possono essere l'unico parametro sul quale valutare un progetto tecnico, ma può essere la Seconda Categoria, rispetto al canonico campionato Juniores, il palcoscenico adatto a giocatori under 20 per accrescere il proprio bagaglio tecnico?

La risposta probabilmente è no, ma al contempo bisogna valutare un secondo aspetto non trascurabile: la possibilità di far disputare ai ragazzi delle varie cittadine un campionato comunque federale. Se l'intento fosse questo, permettendo così a più giocatori di avvicinarsi al mondo del calcio, anche quelli magari meno dotati tecnicamente, non si potrebbero di fatto muovere critiche alla scelta portata avanti dal massimo organismo calcistico.

A fine stagione la Federazione potrà analizzare la questione con la dovuta serenità, a patto per che le squadre B non si trasformino in tappabuchi per garantire alla Seconda Categoria un numero di formazioni partecipanti quanto meno accettabile, dopo l'emorragia di iscrizioni avvenuto negli ultimi anni.

Lorenzo Tortarolo

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium