/ Calcio

Che tempo fa

Cerca nel web

Calcio | 16 gennaio 2019, 12:22

Calcio. Loanesi. L'appetito vien mangiando per Matteo Di Lorenzo: "L'Ospedaletti è la grande favorita, abbiamo poco da perdere..."

Calcio. Loanesi. L'appetito vien mangiando per Matteo Di Lorenzo: "L'Ospedaletti è la grande favorita, abbiamo poco da perdere..."

Mancano ancora quattro giorni all'appuntamento di domenica prossima tra Loanesi e Ospedaletti, una sorta di esame di laurea per i rossoblu, dopo l'incredibile scalata che ha portato il team di mister Rivituso al secondo posto in classifica.

Uno scontro diretto tanto importante, quanto sentito, ma a cui il club del presidente Piave, come sottolineato dal centrocampista Matteo Di Lorenzo, si sta approcciando con grande serenità.

 

Matteo, facile immaginare l'aria di festa alla ripresa degli allenamenti...

"Il clima è sempre bello nello spogliatoio perché siamo un grande gruppo e questa è la nostra grande forza, indubbiamente siamo felici perché abbiamo fatto risultato su un campo difficile come quello della Sestrese, ma allo stesso tempo concentrati per poter fare il meglio possibile già domenica contro l'Ospedaletti".

 

Una partita che vedrà la capolista scontrarsi con la seconda forza del torneo. Che tipo di approccio avrete alla partita?

"Ormai ridendo e scherzando sono ormai sei i risultati utili consecutivi e quindi prepareremo la partita come sempre, con grande rispetto per l Ospedaletti, che è una grande squadra:  probabilmente ha qualcosa in più di tutte le altre, motivo per cui abbiamo poco da perdere! Stiamo già facendo bene, dovesse arrivare un risultato positivo anche domenica sarebbe per noi qualcosa di straordinario, senza dimenticarci però quanto di buono abbiamo costruito: siamo comunque al secondo posto è dobbiamo solo pensare partita per partita".

 

Stai attraversando probabilmente uno dei momenti più alti del tuo percorso calcistico. Percepisci anche tu questa sensazione?

"Ovviamente oltre a essere felice per il gruppo la società il mister e lo staff sono felice anche a livello personale, domenica ho segnato di nuovo e spero di poter aiutare sempre di più la squadra. Da quando mi sono rotto il ginocchio ho sempre avuto problemi fisici alla schiena e ora sembra tutto passato e quindi questo mi permette di essere al 100%

In più la mia ragazza di è laureata in fisioterapia e mi tratta sempre al meglio, tra l'altro sabato inaugurerà il proprio studio a Borghetto, motivo per cui posso continuare a dormire sonni tranquilli..."

Lorenzo Tortarolo

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium