/ Calcio

Calcio | 17 gennaio 2019, 18:37

Calcio, Ceriale. Impatto subito positivo per Enrico Dominici: "Ho trovato un gruppo speciale. L'obiettivo di squadra è prioritario rispetto alle soddisfazioni personali"

Calcio, Ceriale. Impatto subito positivo per Enrico Dominici: "Ho trovato un gruppo speciale. L'obiettivo di squadra è prioritario rispetto alle soddisfazioni personali"

Enrico Dominici è stato uno dei colpi piazzati a segno nel corso di dicembre per permettere al Ceriale di risalire il più in fretta possibile la graduatoria.

I biancoblu domenica scorsa hanno lanciato un primo segnale, riuscendo a superare nel finale di gara la Voltrese, grazie anche al contribuito del centravanti arrivato dall'Alassio.

L'obiettivo di squadra è il primo tassello da raggiungere, visto anche l'ottimo impatto avuto con tutto l'ambiente cerialese.

 

Enrico, è passato ormai un mese dal tuo arrivo a Ceriale, si può già stilare un primo bilancio?

"Assolutamente sì, raramente ho trovato un gruppo così bello e affiatato e mi auguro di poter ricambiare la fiducia che il club e i compagni mi hanno dimostrato fin dal primo giorno. Al contempo ci tengo ad augurare il meglio ai miei ex compagni di Alassio: non ho alcun tipo di risentimento nei loro confronti, anzi, a partire dal presidente, tutti si sono comportati con me in maniera inappuntabile. Sono convinto che potranno presto risalire la china vista la qualità dell'intero organico".

 

Scalare in fretta posizioni di classifica è anche il vostro obiettivo. La vittoria con la Voltrese può darvi una bella spinta in vista del match con il Celle.

"Ora è inutile fossilizzarsi tanto sulla classifica: c'è grande unità d'intenti e con l'arrivo di giocatori di esperienza e qualità in sede di mercato, come Pollero e Licata, ci sono i presupposti per poter dare fastidio a tutti nel corso del girone di ritorno. Inoltre stiamo recuperando elementi di grande importanza all'interno del club, come capitan Bellinghieri, Fantoni e Illiano. Non abbiamo fatto ancora nulla, ma inevitabilmente i tre punti con la Voltrese ci hanno regalato una fortissima iniezione di entusiasmo".

 

Dal punto di vista personale cosa ti aspetti? C'è sempre grande attesa attorno al tuo nome.

"Confesso di sopportare poco chi giudica le prestazioni di un attaccante esclusivamente dal numero di gol realizzati. Dirò di più, firmerei per la salvezza diretta del Ceriale a patto di non andare a segno fino al termine del campionato. L'obiettivo di squadra, in questo momento, è prioritario su ogni altro aspetto, se poi arriveranno anche le soddisfazioni personali sarà tanto di guadagnato".

Lorenzo Tortarolo

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium