/ Calcio

Calcio | 17 gennaio 2019, 11:16

Calcio, Letimbro. Arriva quota 100 per Luca Ottonello: "Un gesto a sorpresa da parte di un club speciale"

"Il 2-2 con lo Speranza ha testimoniato la presenza fisica e mentale della nostra squadra. Chi fa parte di questo organico deve dovrà dare tutto per i colori gialloblu"

Calcio, Letimbro. Arriva quota 100 per Luca Ottonello: "Un gesto a sorpresa da parte di un club speciale"

E' stata una cerimonia assolutamente a sorpresa quella con cui i dirigenti della Letimbro hanno voluto celebrare le 100 presenze di Luca Ottonello, uno dei pilastri dello spogliatoio savonese.

Un momento rapido, quasi come un battito d'ali, ma estremamente emozionante per tutto l'ambiente gialloblu.

 

Luca, hai tagliato un traguardo assolutamente importante.

"Sapevo che il traguardo era vicino, come mi aveva anticipato uno dei nostri dirigenti, ma la società è stata davvero brava a tenere nascosto il tutto fino all'ultimo momento. Il tutto è avvenuto tra il canonico sorteggio per il campo e il fischio d'inizio, ma devo dire che mi ha fatto davvero piacere".

 

Venendo alla gara, avete voluto cominciare ad ogni costo il 2019 con un risultato positivo.

"Proprio così, ma sul valore della squadra ho sempre avuto pochi dubbi. Paradossalmente credo sia l'anno in cui la Letimbro abbia raggiunto un buon livello di qualità media all'interno del proprio organico, eppure al momento siamo ancora in zona playout, cosa mai accaduta negli ultimi anni. E' probabile che l'arrivo di tanti nuovi giocatori e di un nuovo mister, preparato come Oliva, abbia fatto perdere un po' di compattezza al gruppo, l'autentico punto di forza della Letimbro. Ora però la strada da percorrere è chiara e sono convinto che, insieme ai compagni, potremo toglierci ulteriori soddisfazioni".

 

Domenica era presente anche l'Assessore allo Sport Scaramuzza, sono arrivate rassicurazioni sull'apertura delle nuove tribune al "Santuario".

"Conosco perfettamente la giungla burocratica in cui si deve muovere un amministratore. La sua visita ha aiutato a distendere gli animi e ci ha promesso che nel giro di un mese la situazione potrà finalmente sbloccarsi. Lo speriamo tutti, per una piccola società è fondamentale avere il proprio pubblico al seguito".

Lorenzo Tortarolo

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium