/ Calcio

Calcio | 21 gennaio 2019, 16:22

Calcio, Baia Alassio La vittoria con il Plodio è a firma 2002. Riflettori puntati su Di Mari, Gerundo e Gagliolo

Calcio, Baia Alassio La vittoria con il Plodio è a firma 2002. Riflettori puntati su Di Mari, Gerundo e Gagliolo

Le numerose indisponibilità che hanno coinvolto ieri pomeriggio la Baia Alassio hanno dato l'opportunità ai gialloneri di valutare in maniera compiuta tre dei propri talenti in erba.

Ieri sono infatti scesi in campo i giovani Di Mari e Gerundo, mentre un terzo elemento della leva 2002 è stato convocato per il match con il Plodio.

Proprio Di Mari è stato l'autore al 90' del gol partita, un motivo in soddisfazione in più per il ds Panuccio.

"Ogni componente della società, a partire dal sottoscritto e dal mister, si augura che numerose altre presenze possano arrivare in futuro. Il settore giovanile - sottolinea il direttore sportivo giallonero - è la base per lo sviluppo di un club dilettantistico.

Stiamo lavorando alacremente per il futuro, alimentando ulteriori inizietive per il nostro vivaio, tra cui una sorpresa, oltre alla già conosciuta affiliazione con la Torino Academy.

La partita di ieri? Avevamo ben undici indisponibilità, tra infortuni, squalifiche e giocatori in fase di convalescenza, ma i ragazzi sono stati bravi ad approfittare dell'occasione, non solo per le doti tecniche dimostrate, ma soprattutto per le qualità morali che li caratterizzano. Il clima che si respira all'interno della Prima Squadra sicuramente è di loro aiuto, abbiamo infatti uno spogliatoio che sa accogliere e tutelare qualsiasi ragazzo.

Il mix per le nostre realtà - conclude Panuccio - va individuato nella capacità di reperire elementi esperti (o per età e campionati) con valori umani importanti e giovani di belle speranze, sia tecniche che morali.

Lorenzo Tortarolo

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium