/ Motori

Motori | 23 gennaio 2019, 17:20

Scatta il Rally di Monte Carlo: domani mattina shakedown e le due stages notturne

Sulle alture di Gap andrà in scena la tappa inaugurale del campionato iridato

Scatta il Rally di Monte Carlo: domani mattina shakedown e le due stages notturne

Tutto pronto per una delle manifestazioni più attese dagli appassionati del motorsport.

La giornata di domani aprirà le danze per quanto riguarda il campionato del mondo di rally. Dove? Ovviamente a Monte Carlo. La gara monegasca, unica per fascino e tradizione, sarà ancora l'evento inaugurale del WRC e a giocare da protagonista assoluto sarà un meteo totalmente instabile.

Stando alle previsioni e alle notizie giunte da questi giorni di ricognizioni ufficiali compiute dagli equipaggi, l'asfalto dei tratti cronometrati presenta molte variabili (ghiaccio, umido, asciutto, verglas, neve fresca) e a complicare ulteriormente la scelta delle gomme vi è questa perturbazione che sta attanagliando anche le zone più basse.

Dando uno sguardo ai protagonisti, il favorito rimane anche per quest'edizione il campione in carica Sebastien Ogier. Il driver transalpino, passato da Ford a Citroen, sfrutterà le conoscenze del percorso di casa per portare sul gradino più alto del podio la sua C3 Wrc. Antagonisti principali saranno l'estone Ott Tanak (Toyota Yaris Wrc) e Thierry Neuville (Hyundai i20 Wrc). Inutile specificare quanta attesa ci sarà nel vedere il pilota più vincente di sempre, sua maestà Sebastien Loeb, al debutto proprio con il marchio coreano della Hyundai dopo una carriera intera trascorsa in Citroen.

Tra gli equipaggi italiani figura invece il nome di Manuel Villa, coadiuvato dal codriver toscano Daniele Michi. L'ingauno è un esperto conoscitore del Principato e a bordo della Skoda Fabia R5 del team valbormidese Sportec Engineering punterà ai piani alti della classifica riservata al Wrc2.

Domani mattina i piloti prioritari effettueranno il consueto shakedown (una sessione di test per trovare il setup migliore) a partire dalle 10 a Gap, mentre le ostilità vere e proprie inizieranno domani sera alle 19.38 con la p.s. "La Breole - Selonet".

Alessio Zunino

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium