/ Calcio

Che tempo fa

Cerca nel web

Calcio | 12 febbraio 2019, 15:45

Calcio, Albissola. Testa alta per Oukhadda nel post partita col Piacenza: "Dobbiamo continuare così"

Il centrocampista scuola Torino recita il mea culpa in occasione dell'azione che ha portato al rigore avversario e nell'occasione dell'espulsione e parla della corsa salvezza: "Crescendo migliorerò in questo. Il punto ci fa andare a casa contenti"

Calcio, Albissola. Testa alta per Oukhadda nel post partita col Piacenza: "Dobbiamo continuare così"

Poteva trasformarsi nell'anti eroe di giornata Shady Oukhadda da parte albissolese.

Tuttavia le sue ingenuità, in occasione del rigore procurato e del rosso rimediato nella ripresa, non sono diventate in un eccessivo prezzo da pagare per i ragazzi di Bellucci, a quella che ai più è sembrata come la miglior prestazione stagionale, che muove la graduatoria e porta morale: "Ho ecceduto in temperamento, ma sono aspetti migliorabili con la maturità calcistica. A livello di squadra serviva fare una grande partita. Il punto è fondamentale per la classifica, si tratta del secondo risultato utile consecutivo dopo la vittoria precedente con l'Arzachena. Dobbiamo continuare così perchè lavoriamo bene in settimana e vogliamo arrivare all'obbiettivo che è la salvezza".

Traguardo che, con prestazioni come quella del "Garilli" sembra alla portata dei ceramisti: "Per l'andamento iniziale l'obbiettivo è quello. Però noi cerchiamo sempre di giocare, che è quello che il mister ci chiede. Se potremo fare di più ben venga, ma l'obbiettivo resta la salvezza". 

Si tiene dunque stretto il pareggio Oukhadda, pensando già allo scontro di domani in terra toscana: "Forse oggi si sarebbe addirittura potuto portare via qualcosa in più, visto che le occasioni le abbiamo avute noi come le hanno avute loro. Però torniamo a casa contenti del punto e pensiamo già al prossimo scontro diretto con la Pistoiese".

redazione

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium