/ Calcio

Che tempo fa

Cerca nel web

Calcio | 22 febbraio 2019, 16:32

Calcio, Finale il ds Peluffo non si lascia distrarre dal Varese: "Pensiamo ad Albenga e Canelli, ai lombardi auguriamo di risolvere i propri problemi al più presto"

Calcio, Finale il ds Peluffo non si lascia distrarre dal Varese: "Pensiamo ad Albenga e Canelli, ai lombardi auguriamo di risolvere i propri problemi al più presto"

La concentrazione è tutta alla sfida di campionato con l'Albenga per tornare a riassaporare il gusto della vittoria e affrontare poi al meglio il prossimo impegno di Coppa Italia con il Canelli

In casa Finale un orecchio a quanto sta accadendo in quel di Varese, terza squadra inserita nel girone di qualificazione della competizione nazionale ed in piena crisi societaria, lo si sta però tendendo in queste ore, dove avanza l'ipotesi di radiazione della società biancorossa con un eventuale ripescaggio del Casate Rogoredo

A prendere posizione da parte del club di via Brunenghi è il diesse Luca Peluffo: "Parlare dei problemi delle altre società non è mai semplice. Intanto auguro al Varese di risolvere al più presto possibile e nella miglior maniera i suoi problemi. Giocare contro un avversario di tale blasone, che fino a pochi anni fa calcava i campi della Serie B, per una società come la nostra avrebbe avuto un fascino particolare. Qualunque sia l'avversario che andremo a trovare però pensiamo prima a fare bene con Albenga e Canelli".  

Conclude il dirigente giallorosso: "Questa incertezza a noi cambia poco, qualsiasi squadra prenda parte alla fase nazionale di Coppa Italia ha un suo fascino ed un un suo valore. Quindi anche fosse il Casate Rogoredo si tratterebbe di un avversario da rispettare, com'è lo stesso Canelli, una società importante e prestigiosa".

Mattia Pastorino

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium