/ Calcio

Che tempo fa

Cerca nel web

Calcio | 10 marzo 2019, 18:48

Calcio, Bragno. Stefanzl tra gioia e dolore: "Vittoria dedicata a mia madre, ma che non nasconde i meriti di questo gruppo fantastico"

Calcio, Bragno. Stefanzl tra gioia e dolore: "Vittoria dedicata a mia madre, ma che non nasconde i meriti di questo gruppo fantastico"

Il Bragno espugna il Ruffinengo grazie alla rete dell'ex Michele Romeo e si proietta di diritto nella finale bagarre dei Play Off.

Una vittoria però non troppo festeggiata per rispettare il lutto che ha colpito Roman Stefanzl. Il centrocampista argentino, nonostante la perdita della mamma, è sceso in campo al fianco dei suoi compagni che, per omaggiarlo, gli hanno posto la fascia di capitano al braccio. Ecco le dichiarazioni al novantesimo.

"Oggi il Bragno ha fatto una grande partita su un campo difficile come quello di un Legino mai domo. Una vittoria che certamente andrà dedicata a mia mamma, ma che ovviamente non nasconderà i meriti di questo gruppo fantastico. Ringrazio il mister per le belle parole che ha speso per me, le quali dimostrano l'unione della squadra anche in un clima surreale come quello odierno. I Play Off? Non sono ancora raggiunti matematicamente, ma ce lo meriteremmo. In partite del genere sono certo che il Bragno saprebbe farsi valere contro chiunque"

Alessio Zunino

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium