/ Calcio

Che tempo fa

Cerca nel web

Calcio | 12 marzo 2019, 11:20

Promozione, Legino. Capitan Rinaldi vede il bicchiere mezzo pieno dopo la sconfitta col Bragno: "Non possiamo rimproverarci nulla. Romeo? Felice per lui"

"Abbiamo gettato le basi per il campionato prossimo"

Promozione, Legino. Capitan Rinaldi vede il bicchiere mezzo pieno dopo la sconfitta col Bragno: "Non possiamo rimproverarci nulla. Romeo? Felice per lui"

Il Legino esce sconfitto ma certamente non ridimensionato dopo i frizzanti novanta minuti interni contro il Bragno.

I valligiani, grazie alla rete dell'ex Romeo, agguantano tre punti fondamentali per la rincorsa Play Off, soffocando di fatto le speranze della compagine di mister Girgenti.

Capitan Rinaldi però non fa drammi, sottolineando a più riprese la bonta del progetto societario.

"Oggi sapevamo di giocarci una fetta importante del nostro campionato. Con la sconfitta odierna dovremo rinunciare all'obiettivo Play Off, ma non possiamo rimproverarci nulla e complimentarci contro il Bragno. Quest'anno credo sia comunque positivo perchè , dopo i cambiamenti estivi della rosa, sono state gettate le basi per la prossima stagione inserendo molto giovani. Tengo a sottolineare che al Legino si formano prima uomini che calciatori, e credo che questo sia il fatto più importante".

Impossibile non parlare poi dell'ex Romeo.
"Sono felice per lui. È un amico e si merita di raggiungere traguardi importanti".

Alessio Zunino

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium