/ Calcio

Che tempo fa

Cerca nel web

Calcio | 16 marzo 2019, 08:48

Calcio, Seconda Categoria: Mallare e Olimpia Carcarese alla caccia del treno play off, il punto sulle gare di domani

Calcio, Seconda Categoria: Mallare e Olimpia Carcarese alla caccia del treno play off, il punto sulle gare di domani

Se risulta difficile analizzare l'intricata lotta salvezza, nella quale sono invischiate ben sette squadre (dal Calizzano al fanalino di coda Cengio), più semplice è provare a delineare l'importanza della domenica alle porte in chiave play off. Al giro di boa, sembrava molto probabile che non si sarebbero disputate le semifinali play off, in virtù di un gap tra le prime tre della classe e il resto del gruppo che sembrava difficile da colmare. Poi, alcuni scivoloni di troppo da parte di Sassello e Vadese hanno alimentato nuovamente i sogni di promozione di almeno altre due squadre: al momento, classifica alla mano, sono Mallare e Olimpia Carcarese le più accreditate a insidiare il “club” dei quartieri alti. La soglia dei fatidici 7 punti rimane dunque una questione cruciale nell'economia del torneo. Veniamo ora alla presentazione dei match in programma.


Dego – Sassello. Quello che a inizio stagione sarebbe dovuto essere uno spareggio tra inquilini delle zone nobili della graduatoria non è altro che un match tra chi cercherà fino all'ultimo di strappare il pass per la Prima Categoria e una squadra, il Dego, alla caccia disperata di punti per evitare di prolungare la stagione oltre il 5 maggio con gli inutili (difficilmente verrà riproposta la Terza Categoria) play out. Sfida proibitiva per i Bagnasco boys? I dati del girone di ritorno dicono di no. Infatti, la seconda della classe ha già subito tre sconfitte nel girone di ritorno, contro Priamar, Santa Cecilia e Mallare.


Mallare – Rocchettese. Partita ricca di contenuti. I padroni di casa devono per forza vincere per non perdere ulteriori punti da chi li precede, dopo il sofferto pareggio di domenica scorsa contro la Priamar. Di fronte, una Rocchettese che non può più sbagliare: finita al penultimo posto della graduatoria, la banda Sonaglia deve fare attenzione a non perdere di vista le squadre che le stanno davanti, ma anche il Cengio, team lungi dal volere alzare bandiera bianca.

 

Millesimo – Nolese. Il 2019 ha portato al Millesimo tre pareggi su sei incontri disputati. Una leggera propensione alla “x” che rappresenterà un argomento importante con cui mister Magalino, determinato sicuramente a cercare di evitare l'epilogo amaro della scorsa stagione, motiverà la sua truppa. Tuttavia, il buon margine su chi insegue consentirà ai giallorossi di giocare senza particolari pressioni.

 

Murialdo – Cengio. Potrebbe sembrare una lettura bizzarra, ma sarà il Cengio la squadra con meno da perdere e a presentarsi con una condizione mentale migliore all'incontro. Eh sì, perché i granata di Testa, ultimi in classifica, peggio di così non possono fare e una possibile salvezza-impresa rappresenta indubbiamente una sfida stimolante. Discorso inverso per il Murialdo, fino a qualche domenica fa in posizione tranquilla e ora pericolosamente vicino al gruppo dei play out. Nel calcio, si sa, acciuffare i play out all'ultimo dà entusiasmo, finirci inaspettatamente crea tensione.

 

Olimpia Carcarese – Vadese. Al “Corrent” si prospetta una match equilibrato e importantissimo per la classifica. I biancorossi di Alloisio hanno l'occasione per dare concretezza ad ambizioni play off ancora molto teoriche. Dall'altra parte, la Vadese di Saltarelli, guidata da un attacco “over” di grande livello (Giannone – Marotta – Giacchino), deve assolutamente fare bottino pieno per provare l'assalto al Sassello.


Santa Cecilia – Priamar. Sfida tra due squadre in salute. Il Santa Cecilia arriva da una serie positiva che l'ha condotto in una posizione di classifica relativamente tranquilla, mentre la Priamar, per la quale, a fine, anno, l'unica ambizione possibile sembrava essere un approdo ai play out, ora può, grazie a 11 punti negli ultimi sei incontri, aspirare alla salvezza diretta.

 

Le designazioni arbitrali:

DEGO CALCIO - SASSELLO

Arbitro: Maurizio Accame di Albenga 

 

MALLARE - ROCCHETTESE

Arbitro: Matteo Torri di Albenga 

 

MILLESIMO CALCIO - NOLESE

Arbitro: Matteo Manzoni di Genova 

 

MURIALDO - CENGIO

Arbitro:  Alex Dellerba di Imperia 

 

OLIMPIA CARCARESE - VADESE CALCIO

Arbitri: Stefano Falamischia di Savona 

 

SANTA CECILIA . PRIAMAR A.S.D.

Arbitro: Ayoub Chamchi di Savona

Michael Traman

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium