/ Calcio

Calcio | 27 marzo 2019, 11:36

Calcio, caso Cuneo - Lucchese: giovedì 28 la Corte Federale d'Appello si pronuncia sui ricorsi contro le penalizzazioni

Calcio, caso Cuneo - Lucchese: giovedì 28 la Corte Federale d'Appello si pronuncia sui ricorsi contro le penalizzazioni

Sempre più difficile da decifrare il futuro del Cuneo, sospeso tra le buone prestazioni dei ragazzi di Scazzola e la caotica situazione societaria.

Dopo la scadenza dei termine per pagare la multa di oltre 350mila euro per la vicenda fideiussione spunta un'altra data da cerchiare sul calendario. Giovedì 28 marzo la Corte Federale d'Appello esaminerà i ricorsi presentati dalle società penalizzate, tra cui anche l'AC Cuneo 1905 e la Lucchese, in corsa insieme all'Albissola per la salvezza diretta.

Il club di Corso Monviso attende notizie positive, rimettendo in discussione tutte le penalità ricevute, da settembre ad oggi, oltre alla stessa sanzione. Difficile prevedere il responso del Tribunale Federale, chiamato a pronunciarsi su un semestre di gestione costellato, purtroppo, da intoppi e ritardi di vario genere.

All'orizzonte, infatti, ci sarebbero ulteriori punti di penalizzazione in arrivo (già 23 quelli tolti ai biancorossi. L'ultima scadenza (16 marzo, relativa alle mensilità di gennaio e febbraio) è stata rispettata dal punto di vista del pagamento degli stipendi mentre ci sono stati nuovi ritardi sul saldo di tutti i contributi.

Considerando che 4 punti sono già certi (salvo ribaltamenti dalla Corte Federale d'Appello) se ne prevedono altri, presumibilmente altri 2, che complicherebbero ulteriormente il cammino della squadra verso la salvezza.

Simone Di Luccio

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium