/ Calcio

Che tempo fa

Cerca nel web

Calcio | 18 aprile 2019, 19:14

Calcio, Serie C: la Corte di Appello Federale respinge il ricorso della Lucchese

Calcio, Serie C: la Corte di Appello Federale respinge il ricorso della Lucchese

E' arrivata una nuova sentenza, importante da parte della Corte di Appello Federale, pronta a respingere il ricorso presentato dalla Lucchese dopo gli otto punti di penalizzazione in classifica comminati per il mancato pagamento nei tempi previsti della fideiussione.

Resta da capire se i toscani, a quattro punti di distanza (stasera dovranno però disputare il match con il Piacenza), ricorreranno al Collegio di Garanzia del Coni, in attesa dello scontro diretto con l'Albissola di sabato prossimo.

 

Il dispositivo:

1. RICORSO DELLA SOCIETA’ AS LUCCHESE LIBERTAS 1905 SRL AVVERSO LA SANZIONI:

- INIBIZIONE PER MESI 6 INFLITTA AL SIG. BINI CARLO, ALL’EPOCA DEI FATTI AMMINISTRATORE UNICO E LEGALE RAPPRESENTANTE DELLA SOCIETÀ RECLAMANTE PER VIOLAZIONE DEGLI ARTT. 1 BIS, COMMA 1 E 10, COMMA 3 C.G.S.,

IN RELAZIONE AL COM. UFF. 59 DEL 30.8.2018 E COM. UFF. 62/CFA DEL 7.1.2019;

 

- PENALIZZAZIONE DI PUNTI 8 IN CLASSIFICA DA SCONTARSI NELLA CORRENTE STAGIONE SPORTIVA E AMMENDA DI € 350.500,00 INFLITTE ALLA RECLAMANTE A TITOLO DI RESPONSABILITÀ DIRETTA AI SENSI DELL’ART. 4, COMMA 1, C.G.S E PROPRIA AI SENSI DELL’ART. 10, COMMA 3 C.G.S., IN RELAZIONE AL COM. UFF. 59 DEL 30.8.2018 E COM. UFF. 62/CFA DEL 7.1.2019; SEGUITO DEFERIMENTO DEL PROCURATORE FEDERALE NOTA 7890/674 PF 18-19 GP/GC/BLP DEL 31.1.2019

(Delibera del Tribunale Federale Nazionale – Sezione Disciplinare - Com. Uff. n. 45/TFN del 18.2.2019)

La C.F.A., respinge il ricorso come sopra proposto dalla società AS Lucchese Libertas 1905 Srl di Lucca (LU). Dispone addebitarsi la tassa reclamo.

redazione

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium