/ Calcio

Che tempo fa

Cerca nel web

Calcio | 18 aprile 2019, 14:57

Calcio, Serie D. La Fezzanese c'è, il Savona no: al "Luperi" è 3-0

La doppietta di Baudi, sempre più capocannoniere del girone A, e la rete a tempo praticamente scaduto di Cantatore mandano al tappeto un Savona poco concreto e costretto all’inferiorità numerica per oltre un tempo. La contemporanea sconfitta del Ligorna permette agli Striscioni di mantenere però il terzo posto.

Calcio, Serie D. La Fezzanese c'è, il Savona no: al "Luperi" è 3-0

FEZZANESE – SAVONA 3-0 (23' rig., 51' Baudi, 90' Cantatore)

49' finisce con estrema puntualità lo scontro. Savona alla seconda sconfitta consecutiva, è la squadra di casa a mettere in cascina fieno importante nella zona salvezza.

47' arriva un cartellino giallo per Tognoni.

45' TRIS DELLA FEZZANESE! Cantatore affronta la difesa savonese e appena entrato in area trova l'angolino giusto per battere Fiory. Ci saranno ancora 4' di recupero.

44' cerca il gol Cantatore con una conclusione da oltre 50 metri, Fiory indietreggia e leva il pallone da sotto la traversa.

43' ci prova in due situazioni il Savona, prima con Aretuso, stoppato da un difensore avversario, poi con Kallon, che calcia dove Greci non ha problemi ad effettuare la parata.

40' resta più poco da dire in questi ultimi minuti finali. Il Savona prova ad accorciare lo svantaggio ma la Fezzanese ha buon gioco, anche grazie alla superiorità numerica, a tenere in mano il punteggio.

37' esce tra gli applausi del pubblico spezzino Saporiti, alla seconda presenza stagionale, al suo posto l'ex Dell'Amico.

35' ultima sostituzione per il Savona con Bacigalupo che lascia spazio a Torelli.

30' girandola di cambi per la Fezzanese. Entrano in campo Marcellusi, Cantatore e Coppola, fuori Gavini, Baudi e Cecchetti.

25' Kallon è l'uomo più vivo nel reparto avanzato del Savona, ma stavolta non riesce a superare Greci in uscita.

24' sfiora la tripletta la formazione casalinga con il piattone di Zavatto in seguito ad un calcio d'angolo, la sfera danza nei pressi della linea di porta e viene recuperata da Fiory.

22' bella discesa di Diallo che serve Saporiti. Il tiro a giro del giovane trequartista spezzino sfiora l'incrocio dei pali alla destra di Fiory.

21' prima sostituzione per mister Sabatini che manda in campo Angelotti al posto di Terminello.

19' quarta sostituzione per il Savona: Federico rileva Grani.

16' Diallo tutto solo davanti a Fiory non riesce ad arpionare il pallone e superare l'estremo difensore.

15' grande spunto di Baudi dalla trequarti fin dentro l'area savonese, ma il bomber dei verdi viene fermato da Guarco.

9' doppio cambio per il Savona con Virdis e Tognoni che rilevano Piacentini e Lombardi. Cambia la coppia d'attacco biancoblu.

6' prima sostituzione del match, la opera Grandoni: fuori Degl'Innocenti, dentro Aretuso.

6' RADDOPPIO DEI VERDI, ANCORA BAUDI! Il capocannoniere del girone A trova ancora la via del gol, stavolta superando anche con un dribbling Fiory prima di depositare la sfera in fondo al sacco.

5' azione insistita del Savona con Piacentini che addomestica un buon pallone e prova a servire Lombardi che però non riesce a concludere.

1' Savona che torna in campo schierandosi con un 3-4-2. Si riparte senza cambi.

SECONDO TEMPO

47' primo calcio d'angolo per il Savona, traiettoria a rientrare dalla sinistra ma sul secondo palo libera Grasselli. E su quest'ultima emozione si chiude un primo tempo in cui la formazione spezzina ha legittimato il vantaggio conquistato su calcio di rigore poco prima della mezz'ora con un paio di occasioni in cui è stato fondamentale l'apporto di Fiory.

46' primo ammonito del match: Cecchetti. 

45' vengono segnalati ora i 2' di recupero.

44' Baudi trova uno spiraglio impossibile verso Grasselli che a tu per tu con Fiory perde il tempo della giocata e si fa rubare il pallone dal portiere avversario.

43' reiterate le proteste di Garbini all'indirizzo del direttore di gara che alla fine estrae il rosso e lo manda sotto la doccia. Savona in dieci uomini.

40' si libera bene al tiro nell'area verde Kallon che poi sbaglia la mira.

37' scintille tra Baudi e Venneri per un intervento dubbio nell'area savonese. Il signor Bonacina preferisce intervenire senza ausilio dei cartellini. 

33' prima vera conclusione verso la porta di Greci per il Savona. La effettua Lombardi trovando la risposta dell'estremo avversario.

32' cross dalla sinistra di Cecchetti per la testa di Grasselli, Fiory smanaccia.

28' straripante la Fezzanese. Uscita bassa al limite dell'area di Fiory su Baudi per rimediare ad un errore della propria difesa, il capitano dei verdi serve Diallo che calcia a botta sicura ma sulla linea trova l'intercetto di Guarco.

23' VANTAGGIO FEZZANESE! Baudi dagli undici metri spiazza Fiory e trova il ventesimo centro stagionale.

22' si libera con destrezza al cross Saporiti, la palla arriva a Grasselli per il controcross su cui Miele interviene con un braccio. Sarà calcio di rigore.

21' mette la testa nell'area avversaria il Savona con Kallon, pallone non impeccabile che Lombardi fatica ad addomesticare favorendo l'intervento a liberare di Zavatto.

16' prima grande vera occasione dell'incontro! Monacizzo raccoglie la respinta della difesa savonese e trova l'imbucata per Baudi che, sul filo del fuorigioco, scappa ai centrali ma calcia tra le braccia di Fiory!

13' traversone di Bacigalupo dalla destra, Greci libera coi pugni.

10' girata al volo dal limite dell'area per Baudi, servito dal cross di Cecchetti. Palla altissima.

8' avvio arrembante dei padroni di casa, Savona che difende bene la propria area con un paio di interventi decisivi di Garbini a liberare l'area dai cross dei verdi.

2' trova lo spazio centrale per andare alla conclusione Diallo, Fiory blocca.

1' squadre con le classiche divise verdi per gli spezzini e biancoblu per i savonesi, si parte!

PRIMO TEMPO

Non è raro che giunti a tre giornate dalla conclusione del campionato, qualsiasi esso sia, si arrivi ad incrociare nel calendario scontri testa-coda, e Fezzanese-Savona di oggi è uno di questi.

Buon pomeriggio dal “Miro Luperi” di Sarzana a tutti i lettori di svsport.it in questo turno infrasettimanale che precede il weekend pasquale e pone sul cammino delle due formazioni un match importante per le rispettive ambizioni: quelle di un secondo posto distante quattro lunghezze per il Savona, e quelle diametralmente opposte dei padroni di casa di evitare di allungare la stagione cercando di chiamarsi fuori dalla centrifuga dei play-out.

Per farlo gli spezzini si affideranno anche quest'oggi alla sbocciata vena realizzativa del "mago" Andrea Baudi, capocannoniere del girone A con 19 reti, a cui gli striscioni proveranno a rispondere con un sempre verde Francesco Virdis, partente dalla panchina, che lo marca stretto nella classifica marcatori con 17 reti all'attivo.

Ecco dunque le scelte dei due tecnici al fischio d'inizio.

FEZZANESE (4-3-2-1): Greci; Gavini, Zavatto, De Martino, Terminello; Grasselli, Monacizzo, Cecchetti; Baudi, Saporiti; Diallo.
A disposizione: Bleve, Coppola, Angelotti, Dell'Amico, Marcellussi, Rrokaj, Zappelli, Cantatore, Vatteroni.
Allenatore: G. Sabatini.

SAVONA (4-3-1-2): Fiory; Venneri, Garbini, Guarco, Grani; Bacigalupo, Miele, Degl'Innocenti; Lombardi; Piacentini, Kallon.
A disposizione: Gallo; Aretuso, Esposito, David, Federico, Zola, Torelli, Tognoni, Virdis
Allenatore: A. Grandoni.

Arbitro: K. Bonacina di Bergamo.

Mattia Pastorino

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium