/ Calcio

Calcio | 21 maggio 2019, 19:10

Calcio. Savona, continua il magico momento di tutto il settore giovanile. Il DS Canepa: "Juniores e Allievi sugli scudi, ma meritano un grande plauso anche le leve inferiori"

Sul successore di Grandoni: "Non siamo assolutamente impreparati, valuteremo bene tutte le opzioni possibili con le tempistiche necessarie"

Calcio. Savona, continua il magico momento di tutto il settore giovanile. Il DS Canepa: "Juniores e Allievi sugli scudi, ma meritano un grande plauso anche le leve inferiori"

Con la prima squadra ormai in vacanza dopo la fine del campionato di Serie D, il Savona prosegue, a suon di vittorie e risultati positivi, la stagione 2018-2019 a livello di settore giovanile.

Dai successi di Juniores e Allievi A, fino alle prestigiose vittorie dei 2006 e 2007 nei vari trofei di categoria, il direttore sportivo biancoblù Roberto Canepa può ritenersi più che soddisfatto, in attesa delle finali nazionali che vedranno impegnate proprio le due formazioni guidate da Cesare Errico: "C'è da fare un grandissimo applauso a entrambe le leve e al grande lavoro del mister - le parole del responsabile del settore giovanile biancoblù - con la testa già proiettata alle imminenti finali nazionali che partiranno a breve". 

Cresce infatti l'attesa per gli ottavi di finale che vedranno in campo la formazione juniores, vincitrice del girone F dopo un'incredibile rimonta nel girone di ritorno: "Attendiamo la prima avversaria da affrontare il prossimo 29 maggio, con i ragazzi che hanno fatto parte del gruppo fin da inizio stagione e con il contributo di Kallon, Ousmane, Samuel e Zola, già a disposizione del mister. Si aggregherà a breve anche Cambiaso, mentre non ci sarà Miele, al quale facciamo un grosso in bocca al lupo per gli esami di maturità".

Con gli Allievi A pronti a giocarsi il titolo nazionale, in campo nel weekend anche gli Allievi fascia B di mister Penna, che si giocheranno l'accesso in finale contro la Genova Calcio: "Sarà una partita tosta e combattuta contro una squadra molto organizzata - sottolinea Canepa - un plauso anche ai Giovanissimi A di Mazzieri, che hanno perso solamente in finale contro il Vado, e ai Giovanissimi B, guidati da Natrella, pronti a giocarsi l'accesso alla finale".

In primo piano anche il terzo posto dei 2006 al "Trofeo Motta" (dopo aver battuto l'Entella ai gironi), e le vittorie dei 2007 al "Cogno" contro il Vado e al "Fulvios Valenza" contro la Pro Vercelli.

Risultati che dimostrano una continua crescita di tutto settore giovanile: cinque titoli regionali, con doppio accesso alle finali nazionali juniores e allievi A sotto la guida del DS Canepa hanno lanciato i colori biancoblù verso traguardi prestigiosi, ottenuti anche grazie al lavoro e alla collaborazione del consigliere Fabio Siriani, del responsabile organizzativo Stavros, dei vari coordinatori Errico, Tobia e Sole Lanteri e del responsabile delle leve pre agonistiche dello scouting Sergio Fiorito, il tutto sotto l'attenta supervisione del direttore dell'area tecnica Ramon Turone, al quale tutto il Savona "rivolge un caloroso abbraccio".

Chiosa finale legata alla panchina della prima squadra, rimasta vuota dopo la separazione con mister Grandoni: "Stiamo lavorando sottotraccia valutando bene diversi profili - le parole finali del DS Canepa - non siamo assolutamente impreparati, ma è giusto prendersi il tempo necessario prima della decisione finale".

Paolo Garassino

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium