/ Calcio

Calcio | 23 maggio 2019, 11:28

Calcio. A soli 18 anni Lorenzo Conoscenti appende gli scarpini al chiodo: "Troppi infortuni, ora mi piacerebbe fare l'allenatore"

Calcio. A soli 18 anni Lorenzo Conoscenti appende gli scarpini al chiodo: "Troppi infortuni, ora mi piacerebbe fare l'allenatore"

Lorenzo Conoscenti ha rappresentato nel corso degli ultimi anni uno dei talenti più promettenti, in ottica futura, in vista di un possibile approdo all'interno del calcio professionistico.

Il giocatore classe 2001 ha dovuto però rapportarsi con una serie costante di gravi infortuni ad entrambe le ginocchia, l'ultimo all'articolazione sinistra, motivo per cui ha deciso di interrompere l'attività agonistica. Il richiamo del mondo del calcio è però troppo forte, motivo per cui Lorenzo ha già iniziato a tracciare una nuova strada.

 

Non dev'essere facile, soprattutto a soli 18 anni, dover rinunciare alla propria grande passione.

"No, affatto. Ma bisogna essere realisti e affrontare le cose per ciò che sono. Ho avuto una serie infinita di problematiche, l'ultima nuovamente al ginocchio sinistro e, ascoltando anche i medici, i chirurghi e anche me stesso, ho deciso di interrompere l'attività agonistica. Dall'ambiente calcio non voglio però allontanarmi, anzi, spero di poter presto iniziare a fare l'allenatore".

 

Si chiude una porta, si apre un portone.

"E' un ruolo che mi ha sempre affascinato e che ho già assunto nelle partite di istituto. Ora concentrerò tutte le mie energie in questo percorso, in attesa di poter prendere il patentino Uefa C".

 

Hai già in mente il tipo di società a cui potresti essere interessato?

"Sono sempre stato ben voluto in tutti i club in cui ho militato e ovviamente non pretendo che mi venga affidata immediatamente una leva. Mi piacerebbe anche poter affiancare un tecnico più esperto, per iniziare a fare le prime esperienze. Il sogno? Crescere e imparare, per arrivare un giorno ad avere una Prima Squadra".

Lorenzo Tortarolo

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium