/ Calcio

Calcio | 24 maggio 2019, 11:50

Calcio, Bragno. Cattardico saluta senza strappi: "Giusto lasciarci ora, in 4 anni costruito qualcosa di importante"

Calcio, Bragno. Cattardico saluta senza strappi: "Giusto lasciarci ora, in 4 anni costruito qualcosa di importante"

E' arrivata ieri in redazione la notizia della separazione consensuale tra il Bragno e Cristian Cattardico. Un commiato comunque sereno tra le parti, dopo le voci circolate già a fine stagione su una possibile interruzione del rapporto.

Un rapporto che si manterrà comunque positivo e sereno con la piazza biancoverde, dopo quattro stagioni comunque ricche di soddisfazione.

 

Mister, quale sensazione prevale in questo momento?

"La serenità, soprattutto per quanto costruito nel corso di questi quattro anni. Sono arrivato al Bragno dopo la salvezza arrivata all'ultimo minuto dei playout, e lascio un club apprezzato sotto molteplici aspetti all'interno del panorama regionale: questo è sicuramente l'aspetto che mi inorgoglisce di più".

 

C'è stata qualche motivazione particolare in merito alla separazione con la società?

"Vedute di programmi diverse. Andare in profondità nei particolari sarebbe stato antipatico e probabilmente avrebbe minato i nostri buoni rapporti: ci lasciamo in amicizia ed è giusto che sia così visti i numerosi momenti positivi vissuti insieme".

 

Sono già arrivati contatti con qualche società?

"Per ora no, ma sono ovviamente disponibile ad ascoltare eventuali proposte. L'aspetto fondamentale è rapportarsi con un progetto tecnico credibile, altrimenti non ho problemi ad attendere l'opportunità giusta".

Lorenzo Tortarolo

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium