/ Volley

Volley | 28 maggio 2019, 17:30

Beach Volley Marathon 2019: Monica Pastorino e Sharon Brembilla, è "top ten" nel 2x2 femminile!

Ottimi risultati per le ragazze savonesi impegnate a Bibione nel tradizionale torneo "open" di fine maggio. Pastorino, quest'anno in coppia con la bergamasca Brembilla, chiude al 9° posto dopo due giorni di gare ad altissimo livello

Beach Volley Marathon 2019: Monica Pastorino e Sharon Brembilla, è "top ten" nel 2x2 femminile!

Parla ancora una volta savonese la "Beach Volley Marathon" andata in scena nel weekend sulle famose spiagge veneziane di Bibione. Monica Pastorino, dopo il 7° posto della passata edizione con Elisa Traman, si conferma nella top ten in uno dei più grandi tornei "open" di beach volley a livello internazionale, chiudendo la due giorni di sfide con un'ottima 9^ piazza insieme alla compagna bergamasca Sharon Brembilla, già protagonista al Torneo delle Regioni.

Partite con l'obiettivo di entrare nel tabellone principale del sabato, Pastorino e Brembilla si sono sbarazzate subito di due coppie francesi e tedesche, prima di cedere il passo al duo sloveno-lituano, che ha avuto la meglio nel set secco giocato sui canonici 21 punti. La cavalcata è comunque proseguita dal lato "perdenti", con due vittorie che hanno preceduto la sconfitta contro la fortissima coppia spagnola vincitrice finale del torneo.

"Non siamo state particolarmente fortunate negli accoppiamenti del tabellone - racconta Monica dopo il weekend vissuto tra sport e divertimento sulle spiagge veneziane - anche il 3x3 ha lasciato un pizzico di amaro in bocca, considerando l'incrocio con la squadra che ha poi conquistato il 1° posto, ma l'esperienza vissuta a Bibione resta davvero qualcosa di speciale, sia per chi gioca, sia per chi decide solamente di guardare le partite. Il livello delle finali è veramente altissimo, con atleti che partecipano anche al World Tour e che rendono ancor più entusiasmante tutto l'evento".

Bene anche altre giocatrici savonesi, con Giulia Lavagna, Susanna Olivero, Alessia Ujka e Martina Montedoro (tra le poche italiane ad accedere al tabellone del sabato), che hanno chiuso con ottimi piazzamenti nella top 20 dopo aver superato brillantemente la prima fase giocata venerdì.

Paolo Garassino

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium