/ Altri sport

Che tempo fa

Cerca nel web

Altri sport | 04 giugno 2019, 10:00

Atletica Arcobaleno: il team savonese è leader in Liguria

Doppio oro al termine delle fasi regionali del Campionato di Società 2019

Luca Biancardi

Luca Biancardi

Non era ancora successo.

E’ una doppietta storica quella che si è concretizzata in questo recente week-end di gare allo stadio Fontanassa di Savona. A consuntivo della doppia fase regionale, la formazione del Presidente Berrino si è aggiudicata la classifica ligure sia con la formazione maschile che con quella femminile.

Le classifiche finali vedono Arcobaleno prima tra i maschi (31° nella provvisoria nazionale!) su CUS Genova (34° posto), Trionfo Ligure (37°) e Atletica Spezia Duferco (39°).

Vittoria anche in campo femminile con un provvisorio 35° posto nella classifica nazionale. Seguono Trionfo Ligure (38°), Atletica Spezia Duferco (45°) e Cus Genova (48°).


Questo il commento “a caldo” del Presidente Santino Berrino: “Un grandissimo risultato, che va a sommarsi allo splendido 12° posto nazionale conquistato recentemente dalla squadra allieve per la qualificazione in una grande Finale A da disputarsi a settembre. I “grandi” non sono stati da meno. Avere due formazioni tra le prime 40 società in Italia ha un valore sportivo immenso.

Ringrazio per questo atleti ed atlete. Ma anche i numerosi volontari, tecnici e dirigenti che investono molto del loro tempo per sviluppare ogni giorno il nostro concetto di sport abbinato al sociale ed alla crescita dell’individuo.

Fondamentale l’apporto delle società giovanili “collegate” all’Arcobaleno: Nuova Atletica 92, Atletica Run Finale Ligure, Atletica Varazze, Athle Team Genova, CFFS Cogoleto e Centro Atletica Celle Ligure. Senza dimenticare il costante apporto delle realtà lombarde (Atletica Casorate Primo) e piemontesi (Atletica Bugella Biella e Atletica Ovadese Ormig).

E’ il successo della politica del sorriso e della collaborazione”

 

Ma andiamo a vedere gli “arcobaleni” che si sono messi in maggiore evidenza in questo fine settimana savonese.

Anabel Vitale ha realizzato il nuovo personale nel salto in lungo portandosi ad un ottim0 5.81 e chiudendo in 2° posizione. Cresce anche Martina Armenia che arriva a 5.38.
Vittoria in solitaria per la marciatrice Arianna Pisano, che copre i 5 km in un buon 27.20.23.

Nell’alto la junior Elisa Sacco sale sino a 1.60 e si classifica seconda. Bella gara anche di Enrica Belloni, 4° con 1.57.

Molti i secondi posti: Ilaria Accame sui 200, corsi in 25.81; Aurora Bado sui 1.500 portati a termine in 4.47.48; Anna Auxilia che ha realizzato 1.08.81 sui 400 ostacoli, Marella Toblini che ha lanciato il peso a 9.44, dopo aver corso un buon 100 in 12.74. Giulia Brunelli all’argento nel martello con un miglior lancio di 38.06; nella stessa gara 3° posto per Clara Degni con la misura di 33,83.

Ulteriori citazioni ancora per Elisa Sacco (4° negli 800 a ritmo di primato personale in 2.24.12), Sara Guerrucci 4° nel triplo con 10.97 e per la staffetta 4x400 juniores (Baccino-Sacco-Abbondanza-Accame) all’arrivo in 4.10.44.


Tra i maschi spicca il ritorno dello sprinter Luca Biancardi: doppietta 100 e 200. Molto vicino al personale sui 100 corsi in 10.79 e positivo anche sui 200 chiusi in 22.04.

Poi molte le vittorie: Alessio Padula si aggiudica gli 800 in 1.54.72 (dopo aver corso un buon 400 in 50.62), Maurizio Fiorini si impone nei 5.000 in 16.31.06 e Francesco Rebagliati domina i 400 ostacoli chiudendo in 53.80. Michele Marchiori centra il personale nel triplo con m. 14.08, Gioele Buzzanca si supera nel disco scagliando l’attrezzo a 44.98. Vince anche Denis Canepa che prevale nel giavellotto scagliando l’attrezzo a 59.45.

Ottimo lo junior Lorenzo Zanona argento nell’alto con l’ottima misura di 1.95. Argento anche per Francesco Girardi nel salto in lungo (6.60 la sua misura) e p’er Mohamed Saqat (3000 siepi corsi in 11.04.33).

“Epici” i marciatori sulla 10 km: 2° è Matteo Cariello (1.01.54) e 3° un inossidabile Ino Abbo che alla bella età di 72 anni si permette di realizzare un crono di 1.02.26 che lo piazza ai vertici europei della specialità.

La staffetta 4x400 della formazione allievi celebra il rientro in gara di Marco Zunino. Con i compagni Nicola Saettone, Leonardo Musso e Andrea Cavagna realizza il minimo per la partecipazione ai Campionati Nazionali Allievi in programma il 22 Giugno ad Agropoli, correndo in un buon 3.28.40

comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium