/ Calcio

Calcio | 16 luglio 2019, 16:36

Calcio. Savona, lo stadio biancoblù in Terza Commissione. Delucis: "Nel 70° anniversario della morte di Bacigalupo ha vissuto il suo anno peggiore"

Assente alla seduta il presidente del Savona Cristiano Cavaliere, impegnato nella cessione societaria al gruppo milanese guidato da Roberto Patrassi

Calcio. Savona, lo stadio biancoblù in Terza Commissione. Delucis: "Nel 70° anniversario della morte di Bacigalupo ha vissuto il suo anno peggiore"

Si è tenuta questo pomeriggio, presso la sala giunta del Comune di Savona, la seduta della Terza Commissione Consiliare permanente, che ha esaminato le condizioni attuali dello stadio "Valerio Bacigalupo", in gestione esclusiva, fino al 2021, al Savona FBC.

Proprio l'impianto di via Cadorna era stato oggetto di un approfondimento da parte del consigliere comunale Alessandro Delucis, che ha voluto fortemente questa commissione per analizzare la precaria situazione delle tribune e del manto erboso dello stadio biancoblù. 

Come da previsioni, non ha partecipato alla seduta alcun esponente della società del presidente Cristiano Cavaliere, che tramite una comunicazione ufficiale ha declinato l'appuntamento, in quanto impegnato, proprio in questi giorni, nella cessione delle quote di maggioranza al gruppo milanese rappresentato da Roberto Patrassi.

"Da Consigliere Comunale ho cercato di verificare effettivamente quali fossero le condizioni dell'impianto e, dal materiale fotografico raccolto qualche settimana fa, ho notato la crescita di erbacce sulle tribune, presenza di escrementi e uno stato generale di palese incuria - le parole di Delucis - proprio per questo ho deciso di  informare  la Terza Commissione, relativa alla gestione degli impianti sportivi, affinchè i rappresentanti del Savona Calcio potessero essere convocati per esplicitare le misure intraprese per la manutenzione del Bacigalupo.

Con l'assenza dei rappresentanti del Vecchio Delfino, non si è potuto approfondire la questione nei minimi dettagli, ma è comunque intervenuto l'assessore allo sport Maurizio Scaramuzza, presente anche nell'ultima conferenza stampa indetta lo scorso 25 giugno dal presidente Cristiano Cavaliere: "Nell'ultimo anno ci sono stati lavori di muratura straordinaria a spese del Savona FBC - ha sottolineato l'assessore, che successivamente ha risposto anche alle domande del consigliere di maggioranza di "Vince Savona" Luigi Bussalai, soffermatosi sulla questione dell'Albissola Calcio e del mancato accordo per l'arrivo al Bacigalupo dei ceramisti: "Dal comune di Savona c'è stata una chiusura, già dalla scorsa estate. Non ho condiviso la presenza dell'assessore Scaramuzza alla conferenza stampa del Savona Calcio. Doveva essere svolta in comune visto che lo stadio è di sua proprietà e sembrava che la posizione dell'assessore fosse a favore della società".

Scaramuzza ha ricordato gli incontri di luglio e settembre con i vertici dell'Albissola Calcio, oltre a una pec inviata a dicembre: "Io vado in qualsiasi conferenza stampa organizzata dalle associazioni sportive, sull'Albissola ho incontrato diverse volte Colla e la moglie, bisogna chiedere a loro perchè non è andato in porto l'accordo per il campo".

"Da due anni le telecamere non funzionano, nel 2016 il Savona Calcio era in serie C e in un biennio tutto è peggiorato. Bisogna chiudere il cancello di entrata lato campus per non fare sporcare le tribune" spiega Emiliano Martino, consigliere della Lega.

"Era il caso forse di riaggiornare la commissione visto il cambio societario, sarebbe importante quando si insedierà la nuova presidenza con che spirito si approcceranno alla città, all'amministrazione e quali cifre intendono investire - continua il consigliere di "Rete a Sinistra" Marco Ravera - un quesito riguarda l'apertura delle curve da anni chiuse, cercando di capire se ci sono finanziamenti oltre a cercare di fare periodicamente una verifica degli impianti sportivi".

Chiosa finale del consigliere Delucis: "Il presidente Cavaliere ha detto che lo stadio non ha mai avuto un livello di manutenzione così alto, al 70° anniversario della morte di Valerio Bacigalupo invece ha vissuto il suo anno peggiore..."

 

Luciano Parodi - Paolo Garassino

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium