/ Altri sport

Altri sport | 21 luglio 2019, 12:08

Borghetto, i giovani del paese ripuliscono i campetti e le aree limitrofe, il sindaco Canepa: "Da esempio per gli adulti"

"Spero che possano essere da esempio e modello per noi adulti, ad esempio per quegli incivili che oggi in località Prigliani hanno riempito un bidone da 600 letri dell’indifferenziata di piastrelle e latte di vernice"

Borghetto, i giovani del paese ripuliscono i campetti e le aree limitrofe, il sindaco Canepa: "Da esempio per gli adulti"

"Non posso che complimentarmi con i ragazzi di Borghetto che anche oggi hanno dato prova di maturità e senso di responsabilità ripulendo il campetto e le aree limitrofe che gli abbiamo messo a disposizione. Hanno brillantemente dimostrato di aver capito che bisogna avere cura dei beni pubblici che sono patrimonio di tutti". Con queste parole il sindaco di Borghetto Santo Spirito Giancarlo Canepa si è complimentato con i giovani del paese.

"Spero che possano essere da esempio e modello per noi adulti, ad esempio per quegli incivili che oggi in località Prigliani hanno riempito un bidone da 600 letri dell’indifferenziata di piastrelle e latte di vernice o per quei cittadini che, sempre questa mattina in Piazza D’Annunzio, hanno quasi aggredito gli operatori di ATA per presunte lamentele sul posizionamento dei bidoni. Sono addirittura dovuti intervenuti i Carabinieri. Invito tutti ad usare maggiore educazione e buon senso. Per questo genere di lamentele vi è il numero verde di ATA, l’addetto che riceve il mercoledì e gli Uffici Comunali preposti" spiega il primo cittadino.

"Gli operatori di ATA, coloro che fisicamente eseguono la raccolta, meritano rispetto e riconoscenza, con tanto sacrificio, orari pesantissimi e senso del dovere riescono in parte a sopperire ad alcune croniche carenze del servizio. Non bisogna addossargli colpe che non sono loro" conclude Canepa.

comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium