/ Volley

Volley | 19 agosto 2019, 11:00

Beach Volley, grande successo a Savona per la 24 ore del Lido dei Pini: la vittoria finale va agli "Scaramellati"

Il quintetto formato da Elisa Traman, Emanuele Paradise Labate, Felix Arpino, Luca Porro e Omar Louza conquista il 3x3 misto dopo più di un giorno ininterrotto di gare

Beach Volley, grande successo a Savona per la 24 ore del Lido dei Pini: la vittoria finale va agli "Scaramellati"

Ventiquattro ore (e qualcosina di più visto l'elevato numero di partecipanti!) di sano divertimento, tra musica, mare, sabbia, aperitivi e tanto beach volley. 

Sono stati questi i principali ingredienti nella 6^ edizione della "24 ore del Lido dei Pini", il torneo amatoriale 3x3 misto organizzato ancora una volta da Giusy Didonna e Francesca Dagnino, in collaborazione con lo stabilimento balneare di Via Nizza.

Una maxi competizione che ha visto impegnate ben 28 squadre, con 125 beachers fronteggiarsi ininterrotamente per più di un'intera giornata.

Dopo l'iniziale fase a gironi, che ha occupato la prima metà del torneo, si è passati ai tradizionali tabelloni "gold" e "silver", che hanno infiammato la nottata tra sabato e domenica, prima delle finalissime andate in scena nel primo pomeriggio di ieri.

Sonno e stanchezza non hanno fermato uno dei team candidati alla vittoria finale, gli "Scaramellati", formato da Elisa Traman, Emanuele Paradise Labate, Felix Arpino, Luca Porro e Omar Louza, che nell'ultimo atto del torneo hanno avuto la meglio su Monica Pastorino, Francesco Bisio, Giacomo Leoni e Nicolò Visca, tutti nomi ormai ampiamente conosciuti all'interno del panorama pallavolistico savonese.

Terzo gradino del podio "gold" per Alessia Pons, Luca Gaglielfo, Matteo Pipitone e Giada Botta, vittoriosi nella finalina contro Andrea Bettucchi, Susanna Olivero, Alessandro Graziani e Alessia Zannino. Da segnalare anche il successo nel tabellone "silver" per la formazione capitanata da Francesca Ottonelli.

Un'edizione particolarmente scoppiettante, tra partite di altissimo livello e un clima di allegria e divertimento assoluto: immancabile anche quest'anno la tradizionale "spaghettata" di mezzanotte, uno dei classici momenti della più attesa 24 ore di tutta la riviera savonese.

Paolo Garassino

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium