/ Calcio

Calcio | 15 settembre 2019, 20:04

Calcio, Savona. Patrassi non le manda a dire: "Prestazione indecorosa, non voglio sentire alibi"

Il massimo dirigente biancoblu non cerca scuse dopo la sconfitta di Caronno

Calcio, Savona. Patrassi non le manda a dire: "Prestazione indecorosa, non voglio sentire alibi"

Sono dichiarazioni ficcanti e ben precise quelle di Roberto Patrassi, presidente del Savona, dopo la sconfitta con la Caronnese.

Il massimo dirigente biancoblu toglie ogni alibi di sorta alla squadra, chiamandola alle proprie responsabilità.

"Mi scuso con la città, con gli organi di stampa e soprattutto con i tifosi per una prestazione che potrei definire solo in un modo: indecorosa.

Il Savona ha giocato senza mordente e quando viene meno la lotta di combattere non ci si può appigliare ad alcun tipo di alibi. Quando non si corre non esistono episodi, caldo, errori tecnici o sostituzioni a cui appellarsi: la grinta dev'essere il requisito principale per tutti i novanta minuti.

Provvedimenti in settimana? Bisogna ragionare a mente fredda, martedì sarò a Savona e vedremo il da farsi. Sono un "trapattoniano" - conclude Patrassi - mi piace vedere voglia di prevalere e senso di appartenenza, non ritmi da scapoli e ammogliati".

 

 

Lorenzo Tortarolo

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium